Obesità: alti livelli di Bisfeno…

Alti livelli di Bpa …

Tumori del sangue, buoni risulta…

[caption id="attachment_1…

Malattie coronariche: diagnosi m…

La risonanza magnetica pe…

Alzheimer: coinvolti cinque nuov…

Potrebbe rivelarsi un pas…

Influenza: il meccanismo del vir…

Un gruppo di ricercatori …

Meningite: l'OK dell'Europa al p…

La Commissione Europea ha…

Depressione: scienziati indagano…

Ricercatori francesi hann…

SARS: nuovo ceppo vede lo..zampi…

Il coronavirus della nu…

Le placche beta-amiloidi dell'Al…

La carmustina, un compost…

Malattie parodontali nei soggett…

In Italia oltre 3 milioni…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

La psoriasi non e’ solo una patologia della pelle

Emergono aspetti che non circoscrivono la patologia cutanea alla sola pelle, ma va a toccare anche problemi quali malattie cardiovascolari e artrite.La psoriasi, quella condizione patologica della pelle che si presenta con macchie rossastre e squame, a volte anche sanguinanti pare non destinata a essere unicamente un problema “esteriore”.

Secondo i ricercatori della Mayo Clinic (Usa) infatti la psoriasi sarebbe collegata anche a malattie cardiovascolari e artrite.

I sintomi della psoriasi, ricordano i ricercatori, possono essere la risposta a diversi tipi di causa tra cui lo stress, le infezioni, la reazione ad alcuni farmaci, l’alcol, il fumo, irritazioni della pelle e scottature. È definita una malattia sistemica e i medici stanno scoprendo che è più che una “semplice” malattia cutanea.

Difatti, secondo lo studio, una persona su quattro affetta da psoriasi sviluppa una forma di artrite che può causare rigidità, dolore e gonfiore delle articolazioni. Questa condizione è detta artrite psoriasica.
Le stesse persone sono state scoperte essere più a rischio ictus, infarto e altri problemi legati all’apparato cardiocircolatorio. Il collegamento con queste patologie può essere l’infiammazione cronica che sottende alla psoriasi.
Essendo a conoscenza di questo problema, i ricercatori suggeriscono che sia utile prevedere trattamenti che prevengano i disturbi collegati alla patologia per evitare conseguenze più gravi.
Tra i vari rimedi c’è la vitamina D che aiuta a ridurre l’infiammazione, il prurito e promuove la salute della pelle. Anche la luce ultravioletta può essere un aiuto nel rallentare l’eccessiva crescita delle cellule epiteliali.

Source: lo studio è stato pubblicato sull’ultimo numero del “Mayo Clinic Women HealthSource”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Per approfondire consulta articolo originale:  La psoriasi non e' solo una patologia della pelle | ..::LIQUIDAREA::.. […]

Archivi

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x