[ADUC]Cellule staminali contro l…

Ha la pelle rosa, grinzos…

Cioccolato, per mantenere giovan…

Gustarsi fino a due t…

[Telethon]Cocktail di farmaci ef…

[caption id="attachment_7…

Trapianti: la biopsia al rene do…

Le biopsie effettuate pe…

Leucemia linfatica cronica: Comm…

[caption id="attachment_7…

Colesterolo: non solo nemico del…

Colesterolo, un killer sp…

Cardiopatici nell'ordine di 1 su…

Roma, 29 gen - Chirurgia …

Inoltrata all’FDA la domanda sup…

·      Il dosaggio vasc…

Autismo: nuova strategia di cura…

Una nuova ricerca statuni…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Dopo traumi, mitocondri scambiati per batteri e attaccati da sistema immunitario

mitocondrio

Sono i mitocondri i responsabili delle infiammazioni che seguono agli infortuni. Lo afferma uno studio del Beth Israel Deaconess Medical Center (Bidmc) pubblicato dalla rivista Nature. Secondo lo studio, in caso di trauma i mitocondri, le “fabbriche di energia” del corpo umano, vengono rilasciati nel sangue, e vengono attaccati dal sistema immunitario perche’ scambiati per batteri. Per testare l’ipotesi i ricercatori hanno prima di tutto cercato il DNA mitocondriale nel sangue di un gran numero di pazienti, trovando livelli anche migliaia di volte maggiori del normale.

Con degli altri esperimenti, tra cui l’iniezione di mitocondri nel sangue di cavie, che hanno sviluppato infiammazioni, i biologi hanno dimostrato che proprio la presenza di questi e’ la causa della risposta immunitaria. “Questo studio suggerisce che i mitocondri assomigliano abbastanza ai batteri da suscitare una risposta immunitaria – hanno affermato i ricercatori nell’articolo – questo lavoro, oltre ad aver scoperto dettagli sconosciuti sulla risposta dell’organismo umano ai traumi, puo’ dare vita a nuove strategie contro la sepsi. Quella che viene trattata come un’infezione batterica, infatti, potrebbe essere invece causata dai mitocondri”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!