Impulsività e uso di droghe: sco…

Scoperto un collegamento …

Cellule staminali che diventano …

Uno studio pubblicato sul…

H5N1: identikit di un supervirus…

Pubblicato sulla rivista …

Sclerosi multipla: scatola elett…

E' stato pubblicato dalla…

Medici e pazienti uniti nel comb…

Dalla volontà di FIRE O…

Scienziati polacchi presentano i…

[caption id="attachment_1…

E' online il primo volume dell'A…

Milano, xx novembre 2012 …

Pistacchi efficaci contro iperte…

Un pugno di pistacchi all…

Obesità: terapia al testosterone…

La terapia di rimpiazzam…

L'equilibrio delicato della flor…

Un enzima utilizzato dall…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Il vaccino contro il morbillo, inalabile e a basso costo

Un vaccino contro il morbillo inalabile e a basso costo potrebbe arrivare entro cinque anni in Gran Bretagna, per la gioia dei bambini che temono le siringhe: la sperimentazione clinica avra’ inizio nelle prossime settimane – riporta il ‘ quotidiano Daily Mail’ – e prevede la somministrazione del siero attraverso i ‘fumi’ scaturiti da un piccolo sacchetto di plastica.

Il prodotto potrebbe aprire le porte a vaccini inalabili contro altre malattie, incluse la tubercolosi e il papillomavirus umano, e mandare in pensione i classici e ‘obsoleti’ aghi. Per quanto riguarda il morbillo, pur essendo una malattia considerata generalmente non pericolosa, ogni anno provoca ancora la morte di 164 mila bambini nel mondo, di cui due terzi in India. Attraverso il nuovo vaccino, che potra’ essere utile proprio nei Paesi piu’ poveri, la sostanza che contiene penetrera’ nel sistema respiratorio.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!