Dengue: zanzare modificate per c…

Scienziati australiani ha…

Polmonite: l'uomo più a rischio …

Basta prendere in giro gl…

La proteina a guardia dell'integ…

Una nuova ricerca ha chia…

Febbre tifoidea: ottimi risultat…

Sono positivi i risultati…

Quale influenza hanno avuto le i…

Centomila anni fa la popo…

IL RUOLO DELLA AUTOIMMUNITÀ TIRO…

Kris Poppe*, Brigitte V…

CCSVI: nasce l’Associazione Nazi…

VENERDI’ 9 APRILE 2010: L…

Scoperta la molecola della buona…

La voglia di fare, la mot…

Cellule staminali ringiovanite p…

[caption id="attachme…

Ipertensione: se il sonno è dis…

Un anziano che soffre di…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Al via la campagna “La salute a un prezzo piu’ leggero” sui farmaci equivalenti di automedicazione

Locandina iniziativa Farmagruppo e Ratiopharm

Promossa da Farmagruppo e ratiopharm, l’iniziativa partirà dal 10 Giugno, puntando ad offrire un aiuto concreto ai cittadini di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, in un momento in cui la crisi economica rischia di minacciare anche l’assistenza farmaceutica

Milano, 4 Giugno 2010 – Una linea di prodotti OTC e SOP equivalenti a un prezzo speciale, per poter dare ai cittadini piemontesi, liguri e valdostani la possibilità di accedere a farmaci di automedicazione efficaci e sicuri ma dai costi contenuti, in oltre 750 farmacie del Nord-Ovest italiano. E’ questo l’obiettivo della campagna “La salute a un prezzo più leggero” che prenderà il via dal prossimo 10 Giugno, promossa da Farmagruppo (cooperativa di oltre 400 farmacie di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta) e ratiopharm, multinazionale leader europea del farmaco equivalente. Un’iniziativa concreta e di alto valore sociale, che ha coinvolto strada facendo anche Farmacuore (circa 30 farmacie su Torino e provincia), Cooperativa Farmaceutica Lecchese (oltre 30 farmacie liguri e piemontesi) e Farmapiù (network cui appartengono oltre 240 farmacie su Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria), raccogliendo il plauso di Federfarma e FOFI Piemonte e suscitando l’interesse del Consiglio regionale.

L’accordo con ratiopharm consentirà di offrire ai cittadini un paniere di farmaci ad un prezzo particolarmente contenuto; i principi attivi di automedicazione che servono a curare le patologie più comuni – come mal di testa, febbre e raffreddore – saranno disponibili a un costo compreso tra 1,90 e 4,50 euro, a seconda della confezione: in media, meno della metà rispetto al prezzo del prodotto di marca più venduto. Un impegno nei confronti della cittadinanza e dell’Amministrazione pubblica, che non si esaurirà a breve ma resterà valido 365 giorni all’anno, in tutte le farmacie aderenti.

“Ogni volta che lo scenario intorno a noi impone cambiamenti – sottolinea Luciano Platter, Presidente Federfarma Piemonte – non perdiamo tempo a lamentarci ma cerchiamo di approfitttarne per offrire ai cittadini nuove occasioni di risparmio, sempre con l’obiettivo primario di mantenere inalterato il livello di professionalità e la qualità del servizio”.

“Non posso che plaudere a un’iniziativa dove ancora una volta l’unione fa la forza – afferma Mario Giaccone, Presidente Ordine dei Farmacisti di Torino e referente regionale FOFI – e farmacisti appartenenti a gruppi diversi si uniscono con un unico obiettivo: aiutare il cittadino a mantenere la salute risparmiando”.

“Dopo essere diventati un riferimento nel mercato dei farmaci equivalenti con obbligo di ricetta – dichiara Marco Grespigna, Direttore Commerciale ratiopharm Italia – abbiamo deciso di estendere la possibilità di offrire prodotti di qualità a buon prezzo anche nell’ambito dell’automedicazione, per venire incontro una volta di più all’esigenza dei cittadini di unire il risparmio alla qualità”.

Sul sito www.equivalente.it i consumatori potranno reperire maggiori informazioni sulla campagna e individuare il principio attivo di automedicazione più indicato a curare i loro disturbi.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!