Bioscienze: in Europa si svilupp…

Elaborare dati di bioimag…

Pelle artificiale disegnata al c…

Pelle artificiale disegna…

SIC: “PILLOLA E TUMORE AL CERVEL…

Si è diffusa a macchia d’…

Nuovi studi della Cattolica sul …

I risultati preliminari d…

Vitamina C: il segreto per ferma…

[caption id="attachment_5…

Telefonino: per maggiori precauz…

Meglio prevenire. Sembra …

CNR: Studi ad alta quota per meg…

Verificare l'ipotesi seco…

Iperallenamento e potenziatori '…

Londra, 2 dic. - Sono sem…

Tumore al seno: risultati ottimi…

La chemioterapia nelle do…

Interruttore enzimatico che rego…

Bloccare l'azione di un e…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cancro della vescica: nelle urine un marcatore biologico e diagnosi tempestiva

Ricercatori danesi dell’Universita’ di Copenaghen hanno scoperto un nuovo metodo per la diagnosi precoce del tumore della vescica, uno dei piu’ frequenti nell’uomo. Ne ha scritto il Journal of Molecular Diagnostics. Questo tipo di tumore puo’ essere facilmente debellato se diagnosticato per tempo, mentre nella fasi avanzate richiede l’intervento chirurgico.


I ricercatori hanno modificato un test gia’ usato per altri tipi di tumori, chiamato MS-MLPA, e sono riusciti a trovare nelle urine i marcatori biologici del cancro della vescica. “Lo stesso principio potra’ essere usato per altri tipi di tumore”, ha detto Per Guldberg, uno degli autori, “fornendo un metodo veloce ed economico per la diagnosi precoce”.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x