Aglio: ricerca danese ne spiega …

Stop alle infezioni grazi…

Uova a zero rischio allergia: nu…

I ricercatori della Deaki…

La Commissione europea approva i…

Si tratta dell’infliximab…

Nuovo metodo per ottenere cellul…

Possibile rivoluzione nel…

Cancro: un gene difettoso peggio…

Alti livelli di ferro pos…

Mappare in 3D la circolazione sa…

[caption id="attachment_7…

Sequenziamento completo del geno…

L'Unita' di Funzione del …

Cataratte: in Italia uno su 4 ov…

Ogni anno in Italia vengo…

HIV: un topo con le stesse carat…

Si prospetta una vera riv…

Ecco come il sistema immunitario…

Le difese immunitarie 'co…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Descritti cinque nuovi geni associati al cancro rinofaringeo

Glottide

Individuati tre nuovi geni associati all’insorgenza del cancro rinofaringeo. La scoperta, pubblicata su Nature Genetics, e’ stata effettuata dallo studio di oltre 10.000 soggetti condotto dal Genome Institute di Singapore e dall’universita’ cinese Sun Yat-Sen University Cancer Centre.
I tre fattori di rischio genetico individuati – noti come TNFRSF19, MDSIEVI1 e CDKN2A/2B – possono influenzare in modo significativo, spiegano i ricercatori, il rischio di sviluppare il carcinoma rinofaringeo e indicano l’importante ruolo dei fattori genetici nell’insorgenza di questo tipo di tumore.


“Anche se diversi studi hanno gia’ cercato di identificare i fattori di rischio genetico del carcinoma rinofaringeo – spiega Liu Jianjun, co-autore della ricerca -, i loro risultati sono stati limitati dall’esiguo numero di geni e di individui studiati. Con questa nuova ricerca su larga scala, comprendente circa 10.000 soggetti, siamo invece in grado di fornire prove piu’ solide rispetto agli studi precedenti”. Per approfondimenti

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x