Giornata contro l'AIDS: da IVI b…

IVI: La tecnica del lavag…

Bicocca e Auxologico studiano gl…

Parte domani una spedizio…

Adiuvanti, la marcia in più dei …

  Adiuvanti e nuove t…

Epidemie di allergie su cui sta …

Sei allergico ad alcuni a…

Onde d'urto stimolano la produzi…

Il trattamento con on…

Gli italiani non amano le aziend…

La prima indagine sulla r…

Cellule staminali riprogrammate:…

Le cellule staminali 'rip…

Boehringer Ingelheim presenta i …

L’associazione dell’inibi…

Cervello: il magazzino della mem…

Scienziati della Universi…

Il genoma degli oranghi potrebbe…

Per la prima volta in ass…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

E’ arrivato Dr. Microbo, il primo supporto on line nel trattamento delle infezioni respiratorie


    Grazie al Dipartimento Toraco-Polmonare e Cardiocircolatorio dell’Università degli Studi di Milano è on line su www.drmicrobe.com la prima guida internazionale per educare i medici di famiglia alla corretta prescrizione degli antibiotici per il trattamento delle infezioni respiratorie. Per ogni modulo del programma completato i medici hanno diritto a un credito eECM. Dr Microbo aiuterà anche i medici di Germania, Spagna, Francia e Inghilterra. Per l’Italia accesso diretto su www.uso-antibiotico.com

    Milano, 1/6/2010. A partire da oggi, è online il programma educativo www.uso-antibiotico.it. Tre moduli di apprendimento offrono ai medici di famiglia i consigli degli specialisti su problematiche legate alla prescrizione degli antibiotici per ottenere i migliori risultati nel trattamento delle infezioni respiratorie. Il programma educativo è fornito dal Dipartimento Toraco-Polmonare e Cardiovascolare dell’Università degli Studi di Milano ed è accreditato dall’European Board for Accreditation in Pneumology (EBAP). Il suo sviluppo è stato reso possibile grazie al supporto di esperti italiani in medicina respiratoria; i medici che completano i moduli eECM, ricevono un credito per ogni modulo completato.

La resistenza agli antibiotici è considerata un problema importante in Italia. Si ritiene che sia l’impiego inappropriato degli antibiotici a rappresentare una delle cause principali dello sviluppo della resistenza. Secondo un recente studio condotto in Europa, l’Italia è al quinto posto nell’uso ambulatoriale di antibioticii, indicazione che, nel nostro paese, tali farmaci siano prescritti in maniera inappropriata.

“Nella pratica quotidiana è difficile prendere decisioni non solo sull’opportunità di usare un antibiotico, ma anche su quale antibiotico usare”, spiega il Dott. Aurelio Sessa, Medico di famiglia, uno degli sviluppatori del programma, nonché partner senior nel suo poliambulatorio di Arcisate, in provincia di Varese. “Con il corso eECM del Dott. Microbo, miriamo a fornire ai medici di base una guida chiara a sostegno delle decisioni in merito al trattamento delle infezioni respiratorie. Scelte adeguate in tal senso contribuiranno a garantire l’efficacia e la sicurezza degli antibiotici”.

Il programma è costituito da tre diversi moduli educativi:

  • Modulo 1: panoramica generale delle infezioni delle vie respiratorie acquisite in comunità negli adulti
  • Modulo 2: trattamento appropriato delle esacerbazioni acute della bronchite cronica (AECB) e della broncopneumopatia cronica ostruttiva (AECOPD).
  • Modulo 3: trattamento appropriato della rinosinusite batterica acuta (ABS).

Ciascun modulo è costituito da una breve presentazione del medico virtuale, il Dott. Microbo, oltre a una serie di casi studio clinici, un quiz a scelta multipla di Educazione Continua in Medicina e un questionario di riscontro.

    “Offrendo uno strumento educativo basato sull’utilizzo di una piattaforma web, speriamo di indurre un gran numero di medici a seguire il Dott. Microbo e partecipare al corso di formazione, con l’obiettivo di ridurre al minimo l’uso inappropriato degli antibiotici”, spiega Francesco Blasi, Direttore della Scuola di Specializzazione in Malattie dell’Apparato Respiratorio e Responsabile della Sezione di Medicina Respiratoria del Dipartimento Toraco-Polmonare e Cardiocircolatorio dell’Università degli Studi di Milano. “Poiché la resistenza agli antibiotici non rappresenta un problema importante solo in Italia, ma anche nel resto d’Europa, i corsi sono disponibili anche in Tedesco, Spagnolo, Francese e Inglese”.

I contenuti del corso del Dott. Microbo sono stati sviluppati, rivisti e approvati da un gruppo internazionale di esperti e sono forniti dal Dipartimento Toraco-Polmonare e Cardiovascolare dell’Università degli Studi di Milano. Sono basati sulle attuali linee guida di trattamento per le infezioni delle alte e basse vie respiratorie. I medici che completano i moduli ricevono i crediti ECM dall’European Board for Accreditation in Pneumology (EBAP). I crediti ECM forniti dall’EBAP sono riconosciuti in tutti i paesi dell’Unione Europea.

    Questo programma di Educazione Continua in Medicina (ECM) basato sul web è sovvenzionato da un finanziamento educazionale non vincolante di Bayer Schering Pharma AG.

    Per ulteriori informazioni:

    Simona Centanni

    Ufficio Stampa Facoltà di Medicina e Chirurgia

    Università degli Studi di Milano

    Tel.: +348.8704541

    e-mail: presidenzamedicina.ufficiostampa@unimi.it

i Goossens H, Ferech M, Vander Stichele R, et al. Outpatient antibiotic use in Europe and association with resistance: a cross-national database study. Lancet 2005; 365: 579-87

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!