Una semplice equazione per valut…

Una semplice equazione po…

MENO INFEZIONI GRAZIE ALLE MATRI…

I dati preliminari di nuo…

Cheratocono, la malattia dell'oc…

Colpisce ogni anno circa …

Il più piccolo sistema di monito…

Disponibile in Italia il …

Dimagrire in movimento, passeggi…

Le persone che per sposta…

Riforma degli Ordini: occasione …

"Non è pensabile che dopo…

Ingegneria dei tessuti: vene bio…

Scienziati americani hann…

Speranze dal primo trapianto di …

[caption id="attachment_6…

Il Policlinico di Milano non dec…

In merito all'articolo pu…

IRCCS S. Raffaele: Cellule stami…

Un'equipe di ricercatori …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Presentato ufficialmente a Sammichele ‘Un minuto che vale la vita’

PARTE LA CAMPAGNA SICVE DI PREVENZIONE DELLA ROTTURA
DELL’ANEURISMA DELL’AORTA ADDOMINALE,
CAUSA DI MORTE PER 6.000 ITALIANI ALL’ANNO.


Sammichele di Bari, 3 giugno 2010. Sarà presentata ufficialmente domani alle 18, presso la biblioteca civica di Sammichele di Bari, “Un minuto che vale una vita”, la campagna di sensibilizzazione contro l’aneurisma all’aorta addominale promossa da SICVE (Società Italiana di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare).

L’iniziativa interessa i cittadini residenti a rischio (maschi tra i 65 e gli 80 anni), i quali potranno farsi sottoporre al test per la diagnosi dell’AAA (assolutamente indolore, rapido e non invasivo) presso il Poliambulatorio della ASL di Sammichele, via Buonarroti, 2 – prenotazioni tramite Numero Verde. Il breve esame, non invasivo, indolore e completamente gratuito, permette di conoscere subito lo stato di salute dell’aorta addominale e, qualora vi fossero delle anomalie, di monitorare e salvare la vita a pazienti altrimenti inconsapevoli del pericolo che corrono. Nei casi di rottura dell’aneurisma, infatti, la mortalità immediata è dell’80-90%, e solo la metà di chi riesce ad arrivare in ospedale e ad essere operato si salva. Se invece l’aneurisma dell’aorta addominale viene scoperto per tempo può essere tenuto sotto controllo, oppure operato, se è il caso, con una percentuale di successo del 97% ed anche piu’.

Presenteranno ufficialmente l’iniziativa il sindaco di Sammichele, Natale Tateo, e il presidente del Club Rotare di Acquaviva-Gioia del Colle,avv.Margherita Pugliese .Saranno presenti i Presidenti dei Rotare clubsdei Rotary club di Altamura, Putignano, Monopoli – davanti alle autorità, ai medici, ai farmacisti, alle associazioni di volontariato e alla cittadinanza.

In rappresentanza della SICVE, che ha promosso e organizzato la campagna illustrera’ il progetto il Dr. Vito D’Elia, Primario di Chirurgia vascolare presso l’Ospedale “Miulli”.

Aneurisma Aortico Addominale: cos’è

L’aneurisma dell’aorta addominale è una dilatazione dell’arteria che colpisce oltre 700.000 persone in Europa (84.000 in Italia) con circa 220.000 nuovi casi diagnosticati ogni anno (27.000 nel nostro Paese). L’incidenza è stimata tra il 4% e l’8% negli uomini e tra lo 0,5% e l’1% nelle donne con più di 60 anni. L’appartenenza al sesso maschile costituisce, infatti, uno dei fattori di rischio, oltre al fumo, all’invecchiamento o a malattie come l’aterosclerosi, la broncopneumopatia cronica ostruttiva e alcune malattie infettive.

La SICVE

La SICVE – Società Italiana di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare è stata fondata a Roma nel 1997, e conta oggi oltre 1000 chirurghi associati. Scopi della Società sono: promuovere gli studi e le ricerche nel campo della Chirurgia Vascolare ed Endovascolare; favorire lo sviluppo e la conoscenza della specialità, che studia e cura le materie vascolari, arteriose, venose e linfatiche; promuovere lo scambio d’idee tra cultori di questa disciplina chirurgica.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!