Alimentazione: broccoli e maqui …

Si combatte a tavola la g…

Lupus: gli immunosoppressori pre…

Le persone che assumono …

Diabete: nuovi sistemi a biosens…

Un nuovo biosensore pone …

HIV/AIDS: un farmaco che contien…

Pubblicato il 20 aprile s…

Anemia: scoperta proteina che re…

Individuata proteina che …

Scienziati europei rivelano i se…

[caption id="attachme…

Everest chiama Milano - Breathin…

Parte da Milano un proget…

Il naturale 'sonar' dei non vede…

I non vedenti possono svi…

Endometriosi: fino al 10% posson…

L'endometriosi è una pato…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Nuovo marker per individuare tempestivamente cancro ovarico

E’ presente nel 25% di tutte le pazienti con carcinoma ovarico e nel 60% delle donne affette da questo tipo di cancro e con storia familiare di neoplasia al seno e alle ovaie: scoperta da un gruppo di studiosi dell’Universita’ di Yale (New Haven, Connecticut) guidati da Frank Slack, la variante dell’oncogene KRAS potrebbe quindi essere considerata, spiegano gli studiosi, un nuovo marcatore genetico in grado di predire il rischio di sviluppare il cancro ovarico, una delle forme piu’ letali di cancro.

Contrariamente alle donne con mutazioni del gene BRCA che sviluppano un tumore ovarico in eta’ giovane, le donne con la variante KRAS tendono a sviluppare il cancro dopo la menopausa: ”Poiche’ il cancro ovarico e’ difficile da diagnosticare – scrivono gli autori in una nota – e quindi solitamente viene individuato in fase avanzata, e’ molto importante scovare nuovi marcatori di rischio”. Lo studio e’ stato pubblicato su Cancer Research.

1
Lascia una recensione

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
anonima Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
anonima
Ospite
anonima

ho 32 anni da 365gg l’uno, ho palpato oggi 2 escrescenze una piu piccola dell’altra vicine come bollicine ma dure su una sporgenza al di sopra del tunnel uterino a sinistra dal lato del cuore.. e mi sono messa paura.. frequento un coetaneo da 2 mesi.. e sono stata vicina a ospedali soggetti a radiazioni.. abbiamo sempre usato o quasi sempre il preservativo durante i nostri incontri.. eh stato lui a nominarmi il carcinoma come problema sessuale.. eh in agenda una visita specialistica.. nel frattempo vi ho scritto queste righe a scopo statistico perche il mio contatto mi ha veramente… Leggi il resto »

Archivi