Apnee notturne possono rappresen…

Fatica a respirare du…

Proteine nella saliva: dal conte…

Un test semplice da effet…

Emergenza Ebola, la gestione dei…

i pediatri di sitip e sip…

Nano assemblaggio: scienziati sc…

L'organizzazione della vi…

Insufficienza renale: scienziati…

Un team internazionale di…

Le ricerche indipendenti conferm…

Roma, 24 ottobre 2016 – I…

Da cellule ematiche a cellule ce…

I gamberi sono più intell…

Reflusso gastroesofageo: dei mag…

Le persone che soffrono d…

Monito OMS all’Europa: entro il …

Ad Antalya, Turchia, si c…

Sclerosi Multipla e il sistema d…

La risposta autoimmun…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

AIDS: nelle scimmie una proteina in grado di bloccare l’infezione

la proteina TRIM5a

Ricercatori americani hanno scoperto nelle scimmie una proteina in grado di distruggere il virus dell’Hiv. L’annuncio arriva dai laboratori della Loyola University di Chicago dove l’equipe guidata da Edward M.

Campbell ha individuato TRIM5a, proteina presente nel sangue delle scimmie Rhesus, in grado di bloccare l’infezione e debellare il virus. Lo studio pubblicato nell’edizione online della rivista Virology apre a nuove terapie contro il virus che porta l’Aids, la Sindrome da immunodeficienza acquisita.

A rendere inattivo l’Hiv, spiegano Campbell e i suoi collaboratori, sono sei degli oltre 500 aminoacidi che compongono la sequenza molecolare di TRIM5a. Quando la catena risulta alterata nelle cellule umane queste perdono la capacita’ di reagire agli agenti patogeni.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x