Distrofia di Duchenne: arrivano …

[caption id="attachment_1…

Crisi: siglato accordo tra banco…

Milano, 28 novembre 2014 …

Parkinson: impiantato prima sist…

E' stato effettuato in …

Artrite reumatoide, e le capacit…

Mangiare una porzione…

Protesi retinica fotovoltaica ri…

Grazie all'impianto di …

Tumore alla prostata: la chemiot…

Il tumore della prostata …

Nuova classe di farmaci per la c…

I ricercatori dell'Univer…

I batteri aiutano e proteggono i…

Un team di ricercatori da…

Uno studio offre ragionevoli per…

Secondo una ricerca appen…

Retina sana: l'esercizio fisico …

L'esercizio fisico potreb…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Nei laboratori del Cardarelli produzione di antiblastici

Produzione ”fai da te” all’ospedale Cardarelli di farmaci antiblastici, detti ‘farmaci lumaca’. A rendere nota la produzione di queste medicine nei laboratori della struttura ospedaliera partenopea, il direttore generale Rocco Granata, oggi, in occasione della visita del sindaco di Napoli Rosa Russo Iervolino. ”In laboratori attrezzati e rispettosi di tutte le procedure – ha spiegato Granata – riusciamo a produrre questi medicinali con il duplice obiettivo di contenere i costi e, allo stesso tempo, garantire ai pazienti piu’ qualita”’. I farmaci antiblastici sono utilizzati, in particolare nella cura dei tumori perche’ sono in grado di inibire la moltiplicazione cellulare.

Secondo quanto riferito dal direttore generale al sindaco Iervolino, durante un breve incontro prima di procedere alla visita della struttura ospedaliera, la produzione dei farmaci consente al Cardarelli ”di risparmiare circa un milione di euro”. (ANSA).

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi