I dati di Fase III per Teva QNA…

Ulteriori dati di fase II…

Origini del "mondo a RNA": adess…

La ricostruzione della st…

Cellule staminali: scoperto il g…

Scienziati americani …

Miele: rimedio naturale: combatt…

Il rimedio della nonna pe…

Dengue: si parla molto della zan…

[caption id="attachment_6…

Sclerosi Multipla: sono 70 mila …

Sono in arrivo due nuove …

Il cervello si serve di due mole…

Decodificati i circuiti c…

CCSVI: Studio italo-americano a …

Uno studio italo-american…

TRATTAMENTO DI PAZIENTI AFFETTI…

Lo studio multicentrico r…

Pillole con estradiolo naturale:…

Contraccezione orale su m…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Trapianto pediatrico di intestino

La struttura del Bambino Gesu’ conferma la grande competenza nel ramo pediatrico, spingendosi oltre le soglie del conosciuto, con trapianti salva-vita che hanno dell’incredibile.
Effettuato all’ospedale Bambino Gesu’ di Roma il primo ritrapianto di intestino pediatrico: un ragazzino di 12 anni e’ stato sottoposto nella notte tra l’11 e il 12 agosto a un delicato intervento durante il quale gli e’ stato trapiantato per la seconda volta nel corso della sua giovane vita, l’intero tratto intestinale tenue e crasso.

Il trapianto, reso indispensabile in seguito al rigetto da parte dell’organismo verso l’intestino precedentemente ricevuto, ha impegnato le equipe trapiantologiche dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesu’ per tutta la notte di mercoledi’ e per buona parte della giornata di giovedi’. Il Bambin Gesu’ e’ l’unico ospedale in Europa a rispondere a 360 gradi alle richieste di organi, cellule e tessuti.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi