Celiachia e disturbi del sistema…

[caption id="attachment_6…

Le cellule responsabili della ma…

[caption id="attachme…

Ingegneria dei tessuti: vene bio…

Scienziati americani hann…

Vaccino anti-cocaina: provata l'…

Un vaccino per trattare…

Emergenza educativa. Pediatri SI…

Dieci errori da evitare…

Dita bioniche restituiscono la m…

Maria Antonia Iglesias è …

Cervello: scoperta l'area che fa…

Gli scienziati dell'…

Tumore della prostata: abiratero…

Risultati dell’analisi fi…

Ebola: somministrato il siero an…

MADRID - Il missionario s…

Epatite C: tre caffè al giorno a…

L'efficacia della terapia…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Tamiflu: dopo esperienza contro H1N1 si rivela efficace contro rischio polmonite

Durante l’epidemia di influenza A le persone contagiate che hanno assunto il Tamiflu hanno avuto una diminuzione del rischio di polmonite, uno dei sintomi piu’ gravi del virus. Lo afferma uno studio cinese pubblicato dal British Medical Journal.


Lo studio del centro di controllo delle malattie cinese ha esaminato 1.200 pazienti ricoverati in ospedale durante l’epidemia, trovando che quelli trattati con il farmaco antivirale avevano l’80 per cento in meno di probabilita’ di avere la polmonite. In altri termini, spiega lo studio, bisognava trattare quattro pazienti con il tamiflu per evitare un caso. “Lo studio – hanno scritto gli esperti – dimostra anche il farmaco somministrato entro i primi due giorni dai sintomi diminuisce la durata della malattia e la quantita’ di virus presente nell’organismo”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi