Tumori dell'utero, si inizia dal…

Più sensibile del Pap-tes…

NUOVA CURA PER IL MELANOMA - nuo…

[caption id="attachment_8…

E’ nata WAIDID, l'Associazione M…

il debutto al Summit di…

CCSVI e angioplastica: pratica c…

[caption id="attachment_9…

Nuovi passi nella comprensione d…

[caption id="attachment_7…

Fecondazione assistita: sdraiate…

Dopo un'inseminazione art…

Dalle cozze arriva la nuova supe…

(ANSA)Arriva dalle cozze …

Quinto gusto, e i benefici sulla…

La possibilita' di gustar…

Studio sulle dinamiche delle pan…

Un'equipe internazionale …

Malattia di Huntington: una prot…

[caption id="attachment_8…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Tamiflu: dopo esperienza contro H1N1 si rivela efficace contro rischio polmonite

Durante l’epidemia di influenza A le persone contagiate che hanno assunto il Tamiflu hanno avuto una diminuzione del rischio di polmonite, uno dei sintomi piu’ gravi del virus. Lo afferma uno studio cinese pubblicato dal British Medical Journal.


Lo studio del centro di controllo delle malattie cinese ha esaminato 1.200 pazienti ricoverati in ospedale durante l’epidemia, trovando che quelli trattati con il farmaco antivirale avevano l’80 per cento in meno di probabilita’ di avere la polmonite. In altri termini, spiega lo studio, bisognava trattare quattro pazienti con il tamiflu per evitare un caso. “Lo studio – hanno scritto gli esperti – dimostra anche il farmaco somministrato entro i primi due giorni dai sintomi diminuisce la durata della malattia e la quantita’ di virus presente nell’organismo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi