#CORRICON EUROP ASSISTANCE E IL…

C’è tempo da oggi fino al…

Epatocarcinoma: la sinergia di p…

L’epatocarcinoma è una pa…

L'effetto devastante della marij…

Una nuova sperimentazione…

Vaccino anti-HPV non legittima i…

Aver ricevuto il vaccino …

Menopausa: proteggere il cuore c…

Nuovo studio condotto per…

Alzheimer: studi italiani rivela…

[caption id="attachment_1…

Tumori: nuova tecnica per indivi…

Un gruppo di scienziati …

Cellule staminali: spunta un nas…

E' spuntato un pezzetto d…

La Starting Grant del CER dà il …

[caption id="attachme…

Gli oncologi riconoscono ai bios…

Significativi e positivi …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

AIDS: una proteina protegge dall’attacco virale gli HIV resistenti

Piccole variazioni genetiche, che modificano la struttura di una proteina chiave, impediscono a una minoranza di persone affette da Hiv di ammalarsi di Aids. E’ quanto emerge da una ricerca pubblicata su Science che ha individuato come sia la proteina HLA-B a determinare se si e’ tra i pochi fortunati ‘Hiv-resistenti’ o ‘Hiv controller’.

Lo studio, condotto su circa 1.000 ‘Hiv controller’ e 2.600 individui con infezione progressiva da Hiv e’ stato coordinato dal Ragon Institute of Massachusetts General Hospital e dalla Harvard Medical School di Boston. Analizzando e confrontato il Dna di queste persone sono state scoperte delle varianti genetiche tutte relative alla regione del cromosoma 6 che codifica la proteina HLA-B, essenziale nel processo con cui il sistema immunitario riconosce e distrugge le cellule infettate.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi