Quando l’allergia da punture d’i…

I pediatri della Società …

Alzheimer: il meccanismo della f…

Basta un piccolo errore n…

Fattori di rischio di ipertensio…

[caption id="attachme…

Fibrosi polmonare idiopatica: fa…

Cresce il numero dei cen…

Allarme Allergie della pelle coi…

Con l'arrivo dei primi ri…

Tumori Testa – Collo: Inaspettat…

Se ne discute a Genova ne…

Arriva il libro ipertensione e a…

Presentato oggi il libro …

BPCO: arricchire le conoscenze p…

Milano, 17 settembre 2013…

Rigetto post trapianto staminali…

Identificato un bioma…

Nel rilancio del Paese hanno un …

L’Associazione dei produt…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Biopsie veloci e accurate: nuova tecnica di imaging

Presto le biopsie potrebbero essere fatte in cinque minuti, grazie a una scoperta pubblicata dalla rivista Cancer Research. I ricercatori dell’universita’ dell’IIlinois hanno sviluppato un metodo di imaging che permette di analizzare i tessuti in poco tempo con un’accuratezza nel rivelare i tumori e le loro dimensioni del 99%. La nuova tecnica sfrutta le proprieta’ vibrazionali delle molecole: due raggi a frequenza diversa colpiscono il tessuto, e a seconda delle molecole che incontrano vengono respinti in modo diverso. Le cellule sane sono ricche di lipidi, mentre quelle tumorali di proteine, e questo determina una risposta diversa del tessuto. Il risultato finale dell’analisi, che richiede 5 minuti di tempo, e’ un’immagine in cui il tessuto sano e’ colorato di verde mentre quello tumorale di rosso, con i confini tra i due evidenziati con una precisione di 100 micron.

‘Questo – scrivono gli autori – permette di avere rirposte piu’ precise rispetto all’analisi tradizionale delle biopsie, che viene fatta solo guardando il tessuto con un microscopio tradizionale ed e’ spesso soggettva’. Il microscopio e’ stato testato finora su tessuti tumorali animali, e i ricercatori stanno cercando di affinare la tecnica prima di passare ai test sull’uomo.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x