Tossina di un fungo per combatte…

Comunicato stampa - La …

AIDS: paziente leucemico guarito…

[caption id="attachment_1…

Batteri che resistono all'arseni…

L'analisi comparativa del…

FARMACIA/ Il mercato apre il 201…

Milano, 26 marzo 2015 – N…

Come i batteri marini conformano…

I microrganismi marini et…

Giornata Mondiale del Diabete: u…

Ci si avvia verso i 5 m…

Farmaci di uso comune potrebbero…

Gli antidolorifici come l…

Per la lotta contro l'#HIV: sema…

La Commissione europea ha…

Resveratrolo, e l'efficacia cont…

Un composto polifenolico,…

Creato topolino ossessivo per st…

[caption id="attachment_7…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Da staminali della pelle al sangue. Sara’ possibile

E’ stato ottenuto sangue umano da cellule della pelle: il risultato e’ annunciato su Nature da ricercatori canadesi della McMaster University.

Le cellule del sangue sono state prodotte dalle staminali della pelle con una programmazione diretta senza far passare prima le cellule allo stato di pluripotenza.

Il risultato, secondo gli autori, potrebbe significare che in un futuro non lontano si potrebbero eseguire trasfusioni con sangue prodotto da campioni della propria pelle.

Prima pero’ bisogna assicurarsi della sicurezza di queste cellule ematiche nei primati e si prevedono sperimentazioni cliniche sull’uomo a partire dal 2012.

”Abbiamo dimostrato che e’ possibile produrre sangue dalla pelle senza passaggi intermedi – ha spiegato il coordinatore dello studio, Mick Bhatia – ora dobbiamo solo migliorare il processo e siamo al lavoro per produrre altri tipi di cellule umane dalle cellule della pelle”.

I ricercatori hanno prelevato campioni di cellule della pelle e hanno coltivato in laboratorio le staminali. A questo punto e’ bastato aggiungere alle staminali un fattore di trascrizione, ovvero una proteina che segnala ai geni di accendersi, per riprogrammare le cellule direttamente e trasformarle in cellule del sangue.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x