Trichomonas vaginalis: il nesso …

Il microrganismo favorire…

Raro tumore operato su bimbo di …

Gli esperti: “E’ un int…

Ebola, l'OMS dichiara sottovalut…

Almeno 1069 morti in Afri…

Al 24° Congresso ECCMID di Barce…

Prevenire la diffusione d…

HIV: Antiretrovirali in grado di…

I farmaci anti-Aids funzi…

Scoperto il 'turbo' molecolare c…

[caption id="attachment_5…

Pre-eclampsia: test dalle urine …

Un semplice test delle ur…

Come il colesterolo cattivo si t…

Se si riuscirà a trasferi…

Cancro alla laringe: superato be…

In Italia il 60% dei pazi…

Per combattere il tumore un aiut…

“Cibo ed emozioni: salute…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Da staminali della pelle al sangue. Sara’ possibile

E’ stato ottenuto sangue umano da cellule della pelle: il risultato e’ annunciato su Nature da ricercatori canadesi della McMaster University.

Le cellule del sangue sono state prodotte dalle staminali della pelle con una programmazione diretta senza far passare prima le cellule allo stato di pluripotenza.

Il risultato, secondo gli autori, potrebbe significare che in un futuro non lontano si potrebbero eseguire trasfusioni con sangue prodotto da campioni della propria pelle.

Prima pero’ bisogna assicurarsi della sicurezza di queste cellule ematiche nei primati e si prevedono sperimentazioni cliniche sull’uomo a partire dal 2012.

”Abbiamo dimostrato che e’ possibile produrre sangue dalla pelle senza passaggi intermedi – ha spiegato il coordinatore dello studio, Mick Bhatia – ora dobbiamo solo migliorare il processo e siamo al lavoro per produrre altri tipi di cellule umane dalle cellule della pelle”.

I ricercatori hanno prelevato campioni di cellule della pelle e hanno coltivato in laboratorio le staminali. A questo punto e’ bastato aggiungere alle staminali un fattore di trascrizione, ovvero una proteina che segnala ai geni di accendersi, per riprogrammare le cellule direttamente e trasformarle in cellule del sangue.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x