Lettera Esperti a Ministro Loren…

Riceviamo e pubblichiamo …

Autismo: 'scagionati' quasi del …

[caption id="attachme…

Un Cannabinoide, molecola del pi…

Il tartufo, in particolar…

Fumo in gravidanza: mina la futu…

Esporre il feto al fu…

Dieta: quale circolo vizioso nel…

In chi e' obeso si in…

Una proteina che attiva gli sper…

Si chiama PLCz e avvia un…

La predisposizione molecolare al…

Un nuovo studio fornisce …

Celiachia e gravidanza:l’importa…

Milano, maggio 2014 – La …

Controllare i battiti cardiaci t…

[caption id="attachment_8…

Lupus: chiarimenti sull'insorgen…

[caption id="attachment_7…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Probiotici contro dissenteria

I batteri probiotici possono essere prescritti come terapia contro la dissenteria. Secondo uno studio della Swansea University, nel Regno Unito, questi microrganismi sarebbero in grado di ridurre gli episodi di diarrea per oltre quattro giorni. I risultati sono frutto di una revisione pubblicata dal Cochrane Database of Systematic Reviews. Ogni anno le malattie diarroiche uccidono quasi due milioni di persone nei paesi in via di sviluppo.


I piu’ colpiti sono soprattutto i bambini. Il trattamento principale e’ la reidratazione con i fluidi, ma questa non serve a ridurre la durata della malattia, che e’ cruciale nel ridurre il rischio di diarrea persistente. I probiotici, i cosiddetti ‘batteri buoni’, sembrano invece poter aiutare in una varieta’ di modi diversi, tra cui eliminare i batteri, i virus o i parassiti responsabili. Per arrivare a queste conclusioni i ricercatori hanno esaminato i dati provenienti da 63 studi diversi condotti su un totale di 8.014 pazienti. Ebbene, dall’analisi dei dati e’ emerso che dare i probiotici, insieme ai liquidi per la reidratazione, ha ridotto la durata della diarrea di circa un giorno e hanno ridotto il rischio di diarrea della durata di quattro giorni o piu’ nel 59 per cento dei casi. Inoltre, i ricercatori non hanno riscontrato effetti avversi, anche se il vomito era abbastanza comune ma si e’ verificato anche con i soggetti a cui e’ stato somministrato il placebo. ”Il risultato sorprendente di questa recensione – ha detto Stephen Allen, che ha condotto lo studio – e’ che la maggior parte degli studi ha riportato che i probiotici riducono la diarrea”. ”L’effetto benefico – ha continuato – e’ stato costante e significativo in molti diversi tipi di studi. Non ci sono stati effetti negativi, per cui queste terapie possono essere utilizzate con sicurezza, oltre ai liquidi reidratanti.
Tuttavia, deve essere effettuata piu’ ricerca sui ceppi specifici di batteri che sono efficaci nel trattamento della diarrea”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!