Nintedanib* di Boehringer Ingelh…

•    L’approvazione seg…

Onde cerebrali simulate da un su…

La potenza di calcolo…

Vaccino HPV in Calabria: grazie …

Continua la campagna di O…

Adolescenti e alcol, la drunkore…

L’uso di bevande energizz…

Le precisazioni del Ministero co…

Cancellare la pianta orga…

Comportamento impulsivo grave: l…

[caption id="attachment_1…

Al congresso ASH 2017 sono state…

·      I risultati dello …

Demenza: parlare due lingue è qu…

Parlare una seconda lingu…

La sanità migliora puntando sull…

"Per innalzare la qualità…

Crioconservazione staminali: in …

[caption id="attachment_6…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Statine riducono il rischio di calcoli biliare

I pazienti che da almeno uno o due anni assumono statine per abbassare il colesterolo sembrano essere meno esposti al rischio di sviluppare calcoli biliari.

Da uno studio condotto in Danimarca su circa 2 milioni di soggetti emerge che 5 prescrizioni di questi farmaci sono sufficienti a ridurre il rischio di calcolosi dell’11% (portandolo al 24%) e che la riduzione del rischio e’ direttamente proporzionale al numero di prescrizioni.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x