Sindrome del cromosoma X fragile…

Ricercatori dell'Univ…

Ricerca medica avanzata in linea…

[caption id="attachment_6…

La cura del diabete con le stami…

Staminali come fabbr…

Emergenza Ebola in Guinea (59 mo…

"E' ebola". La conferma a…

HIV: cronologia di una lunga ric…

[caption id="attachment_3…

Ovuli e spermatozoi creati proge…

La cellula 'madre' che dà…

Proteine di trasporto: novita' e…

[caption id="attachment_7…

Dieta mediterranea salvaguarda s…

Seguire la dieta mediterr…

Epatite C: in Italia sono 1,5 mi…

L'Epatite C e' la prima …

La teoria dei neuroni che gestis…

Il nuovo studio ha anche …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Statine riducono il rischio di calcoli biliare

I pazienti che da almeno uno o due anni assumono statine per abbassare il colesterolo sembrano essere meno esposti al rischio di sviluppare calcoli biliari.

Da uno studio condotto in Danimarca su circa 2 milioni di soggetti emerge che 5 prescrizioni di questi farmaci sono sufficienti a ridurre il rischio di calcolosi dell’11% (portandolo al 24%) e che la riduzione del rischio e’ direttamente proporzionale al numero di prescrizioni.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi