Una pompa a fisarmonica per la c…

[caption id="attachment_…

Tumori: progetto europeo PREDECT…

Superare il gap tra speri…

Giornata Epilessia: la SIN ribad…

Roma, 30 aprile 2015 – Nu…

Nuovo farmaco contro il melanoma…

Nuove speranze per chi ha…

Carcinoma polmonare non a piccol…

[caption id="attachment_6…

Parkinson: studio ufficializza e…

Un pacemaker che non stim…

Zucchero 'cattivo' avvelena il c…

Una sostanza che deriva d…

Il premio Nobel James Watson: "N…

Nel suo studio lo scienzi…

Raggi X: nanotubi per amplificar…

[caption id="attachme…

Cancro alla prostata: l'anticorp…

[caption id="attachme…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Statine riducono il rischio di calcoli biliare

I pazienti che da almeno uno o due anni assumono statine per abbassare il colesterolo sembrano essere meno esposti al rischio di sviluppare calcoli biliari.

Da uno studio condotto in Danimarca su circa 2 milioni di soggetti emerge che 5 prescrizioni di questi farmaci sono sufficienti a ridurre il rischio di calcolosi dell’11% (portandolo al 24%) e che la riduzione del rischio e’ direttamente proporzionale al numero di prescrizioni.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi