Alzheimer: nei casi ereditari si…

Scienziati della Was…

Cancro al pancreas: vecchi farma…

Un farmaco impiegato per …

Nuova terapia contro ipertension…

Per le persone affette d…

Eroina: sale il consumo, in mani…

Boom del consumo di eroin…

Cellule staminali su fratture sp…

Sono positivi i risultati…

Lo strano percorso dei linfociti…

In alcune malattie neurol…

Vita sessuale: nell'uomo il dolo…

Un gruppo di scienziati d…

"Cintura dializzante": il futuro…

[caption id="attachme…

Neuregulin-1 è un gene chiave pe…

[caption id="attachme…

Alzheimer: studio italiano svela…

[caption id="attachment_6…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Stimolazione elettrica per sedare ronzio orecchio

Chicago, 13 gen. – Grazie alla stimolazione elettrica del nervo vago all’altezza del collo e l’ascolto in contemporanea di diversi suoni per alcune settimane, un gruppo di ricercatori Usa e’ riuscito ad eliminare il tinnito: il continuo ronzio nell’orecchio.

Si tratta di un disturbo finora incurabile di cui soffre, solo negli Usa, il 10% degli americani e il 40% dei reduci di guerra. I test si sono dimostrati efficaci nelle cavie da laboratorio ma a breve inizieranno gli esperimento sull’uomo in Europa, ha annunciato il dottore Navzer Engineer della societa’ MicroTransponder, affiliata all’Universita’ del Texas a Dallas, il cui studio e’ apparso su Nature.

Secondo il team di Engineer il Tinnito potrebbe insorgere quando troppi neuroni si ‘sintonizzano’ su uno specifico suono nel cervello. Con il nuovo trattamento si addestra il cervello a ignorare il segnale nervoso all’origine del continuo ed implacabile ronzio. .

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi