Quando la rinite allergica è cau…

Di giorno raffreddore…

RNA soccorre le cellule in crisi…

(Adnkronos Salute) - Di …

Cardiomiopatia periparto: colleg…

La cosiddetta cardiomiopa…

Nuovi risultati indicano che la …

Nuovi risultati indican…

Invecchiamento precoce causerebb…

- L'acceleramento dell'in…

[CORDIS] Studio finanziato dall'…

[caption id="attachment_7…

Protesi dentarie ottenute da sta…

[caption id="attachment_6…

Sindrome metabolica: la dieta me…

La dieta mediterranea e' …

Una proteina che attiva gli sper…

Si chiama PLCz e avvia un…

Premi per la ricerca SIF-AssoGen…

Roma, 15 ottobre 2014. So…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

AIDS: con antiretrovirali assunti precocemente si abbatte l’incidenza trasmissione virus fino al 96%

Secondo lo studio, dunque, gli antiretrovirali eliminerebbero, praticamente, il rischio di trasmissione del virus.

”Questo studio clinico – ha commentato Fauci – dimostra in modo convincente che trattare soggetti sieropositivi con farmaci antiretrovirali al piu’ presto puo’ avere un impatto fondamentale per ridurre la trasmissione del virus Hiv”. Lo studio ha dunque dimostrato che cominciare un trattamento con antiretrovirali immediatamente, invece di attendere l’evoluzione della malattia, porta ad una riduzione del 96% del rischio di trasmettere il virus Hiv da una persona infetta ad un partner sieronegativo.


”I precedenti dati che mostravano il potenziale dei farmaci antiretrovirali nel rendere meno infettivo un soggetto sieropositivo nei confronti dei partner – ha inoltre sottolineato Fauci – provenivano unicamente da studi osservazionali o epidemiologici”. (ANSA).

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x