Fecondazione selettiva: il primo…

Primi risultati positivi …

Il meccanismo di memoria delle c…

Quando una cellula "m…

HIV: Janssen annuncia due import…

Cologno Monzese, Milano, …

Da cellule adulte a staminali: c…

[caption id="attachment_6…

Fecondazione assistita: screenin…

Ridurre al minimo il risc…

IGIENE ORALE 3.0 Metodi E Nuovi …

Igiene Orale 3.0 è un nuo…

Cellule staminali che diventano …

Uno studio pubblicato sul…

Sindrome di Hunter: ritmi circad…

Nei pazienti affetti da …

La debolezza della cellula cance…

[caption id="attachment_8…

Naso umano: conosce circa un tri…

L'olfatto dell'uomo è mol…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Danni polmonari: identificata una nuova sottopopolazione di cellule in grado di ripararli

Identificata una popolazione di cellule presenti nel polmone in grado di riparare danni polmonari gravi: lo studio, messo a punto su un gruppo di topi dai ricercatori della University of California di San Francisco (Stati Uniti) guidati da Harold Chapman e Thiennu Vu, e’ stato pubblicato sul Journal of Clinical Investigation.

Identificate per la prima volta, queste cellule, spiegano i ricercatori, sono cellule ”progenitrici multipotenti” dell’epitelio alveolare: dall’esperimento e’ emerso che sono in grado di differenziarsi, oltre che in altre progenitrici multipotenti a esse simili, anche in cellule polmonari mature, consentendo cosi’ la riparazione del tessuto danneggiato. Lo studio, spiegano i ricercatori, potrebbe dar vita allo sviluppo di nuove terapie rigenerative per il trattamento delle malattie polmonari.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!