Stimolazione ovarica in età avan…

I farmaci per la stimolaz…

Le uova a protezione degli occhi

Sembra strano ma sembr…

Miopia: scoperta la variante gen…

[caption id="attachment_9…

Un bio-gel per la rigenerazione …

[caption id="attachme…

HIV: un topo con le stesse carat…

Si prospetta una vera riv…

Feto calcificato per 36 anni nel…

Un feto rimasto per 36 an…

Cancro ai polmoni: confutata la …

Esiste una connessio…

Schizofrenia e declino cognitivo…

La schizofrenia e il dec…

Mammografia: meglio se effettuat…

Prosegue il dibattito a c…

Allergia alle noccioline: in USA…

Sono iniziate in Europa …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Il DNA del merluzzo svela i segreti dell’immunità

Sequenziando il genoma del merluzzo dell’Atlantico e’ stato scoperto che questi pesci hanno un sistema immunitario unico nel loro genere.

Lo studio pubblicato su Nature apre importanti interrogativi sull’evoluzione dei vertebrati e può essere fondamentale per comprendere le problematiche legate all’allevamento di questa importante riserva ittica. I ricercatori dell’Università norvegese di Oslo hanno verificato che nel Dna del merluzzo risulta assente il cosiddetto Maggiore complesso di istocompatibilità II (Mhc II), una sorta di kit per la difesa immunitaria presente in molti vertebrati.


Kjetill Jakobsen e il suo gruppo hanno osservato che nonostante questa carenza il merluzzo è comunque in grado di proteggersi da agenti patogeni esprimendo un maggior numero di geni del gruppo Mhc I. Questo spiega come il sistema immunitario del merluzzo dell’Atlantico abbia evoluto meccanismi compensatori; si tratta di un’osservazione che rimette in discussione gli assunti fondamentali riguardo all’evoluzione dei meccanismi di difesa dei vertebrati. Il merluzzo e’ uno dei pesci piu’ pescati nel mondo ma la forte attivita’ di pesca a cui e’ sottoposto sta portando all’esaurimento gli stock, tanto da essere scomparso quasi completamente dalle coste del Canada, dal mar del Nord e Baltico.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x