Il progetto Afya per un mondo li…

In occasione della Giorna…

[ASCO] Tumori della tiroide e de…

[caption id="attachment_7…

Carcinoma alla tiroide: nuove te…

L'agenzia del farmaco sta…

Pochi alimenti, i neuroni dell'i…

A differenza degli altri …

Milano all’avanguardia nel tratt…

Dottor Maurizio Cremona, …

Tumore al seno: secondo Veronesi…

''Siamo in una fase inter…

Nel giorno delle professioni i f…

Roma, 1° marzo 2012 - Il …

TAC: L'Ist. Tumori di Bari riduc…

L'Istituto Tumori di Bari…

Colesterolo: lo degrada un actin…

[caption id="attachment_7…

Chirurgia: non sempre per un men…

Uno studio dell'Universit…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Lanciato nuovo sito finanziato dalla UE, punto informativo per chi soffre di cancro

È stato appena lanciato un nuovo centro di informazioni per chi soffre di cancro, che costituisce un approccio liberamente accessibile e integrato per fornire a tutta la comunità del cancro informazioni di alta qualità e affidabilità.

“ecancerHub” è il prodotto di due anni di lavoro nell’ambito del progetto EUROCANCERCOMS (“Establishing an efficient network for cancer communication in Europe”) che è stato sostenuto con oltre 1,2 Mio EUR in finanziamenti nell’ambito del tema “Scienza nella società” del Settimo programma quadro (7° PQ) e riunisce informazioni provenienti dalle principali organizzazioni europee sul cancro in un sito facile da usare.

Lo scopo del sito è creare un luogo singolo dove i pazienti, i professionisti del settore sanitario, i ricercatori e i politici possono riunirsi e interagire, discutere, dibattere e costruire conoscenza; il sito usa applicazioni da media sociale ed è stato fatto per essere familiare e facile da usare. Contiene informazioni su diversi tipi di cancro e informazioni per i pazienti e per le loro famiglie. Lo scopo generale di EUROCANCERCOMS era quello di superare gli ostacoli della comunicazione e della divulgazione di informazioni in Europa, con il fine generale di costituire un unico sito di riferimento per la comunicazione sul cancro in Europa.

“Ci sentiamo contenti e gratificati dalla risposta dei partner del progetto, che hanno riconosciuto il bisogno di una soluzione comunicativa per tutte le persone coinvolte nel cancro in Europa,” dice il leader del progetto EUROCANCERCOMS, il professor Gordon McVie, che è anche il capo redattore di ecancermedicalscience, una rivista sul cancro liberamente accessibile e una fonte di notizie online fondata dall’Istituto europeo di oncologia di Milano, Italia. “Siamo particolarmente soddisfatti della soluzione proposta che abbiamo lanciato. ecancerHub corrisponde alla nostra visione di una fonte di informazione unica e vi invitiamo caldamente a usarla e a svilupparla ulteriormente.”

Il progetto è stato basato sulla ricerca condotta da Rachel Warden dell’Università di Nottingham nel Regno Unito. Il suo studio, pubblicato sulla rivista ecancermedicalscience, analizzava come Internet ha cambiato la comunicazione per i ricercatori sul cancro ed esaminava il suo potenziale per cambiarla ancora di più in futuro. Lo studio esaminava sia la comunicazione formale che quella informale e come entrambe stanno cambiando con l’uso dei nuovi strumenti web. Ha scoperto che esisteva il bisogno di una piattaforma online comune e affidabile per i professionisti del settore sanitario, i pazienti, i ricercatori e i politici che permettesse loro di comunicare, rimanere in contatto e produrre conoscenza.

Sebbene Internet può essere una vasta fonte di informazione, il sovraccarico di informazioni e una gamma frammentata e completa di risorse, reti e fornitori di conoscenze stanno seriamente ostacolando la traduzione e l’attuazione della ricerca in Europa. Senza una rete affidabile, questa costante esplosione di nuovi dati porrà sempre più problemi a una comunicazione scientifica efficiente.

È qui che entra in gioco ecancerHub! Sebbene il sito sia stato ormai lanciato, il lavoro è appena cominciato. Le reti richiedono un input collaborativo e i partner del progetto stanno invitando la comunità oncologica europea ad attivarsi e a contribuire al sito. Uno dei leader del progetto, il professor Richard Sullivan dell’European Cancer Research Managers Forum, spiega: “Abbiamo questa eccellente piattaforma e adesso vogliamo che la comunità oncologica vi partecipi, caricando contenuti e facendo di questo sito un centro pulsante di idee e informazioni.”

Il progetto biennale EUROCANCERCOMS era formato da 18 partner di progetto provenienti da Belgio, Grecia, Italia, Paesi Bassi, Regno Unito, Romania, Spagna, Svezia e Svizzera.

Costituendo un modello UE integrato per un portale di scambio di informazioni e politiche sul cancro in tutta Europa, il team pan-europeo è riuscito a creare un funzionale sistema di scambio di informazioni precise e affidabili.
Il consorzio ha inoltre studiato come questo modello potrebbe essere applicato ad altri settori della sanità.

Per maggiori informazioni, visitare:

ecancerHub:
http://www.ecancerhub.eu

EUROCANCERCOMS:
http://www.eurocancercoms.eu

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!