La Vitamina K, grande alleata de…

[caption id="attachment_3…

Merck Serono inaugura i nuovi la…

investiti oltre 12 milion…

Cellule staminali per la ricresc…

Un modello di pelle vir…

Stamina Foudation, Consulcesi: b…

''E' urgente dare a tutt…

Modello virtuale di cervello per…

Creato un modello vir…

Depressione: curioso studio mett…

[caption id="attachme…

Fondazione Maugeri: nasce la Bio…

Inaugurata la Biobanca ti…

Recettori olfattivi: potremmo se…

Secondo un nuovo studio, …

Come il cervello si adatta alle …

Per la prima volta un gru…

E’ nata WAIDID, l'Associazione M…

il debutto al Summit di…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Crescita dei capelli: individuate le staminali

Buone notizie per gli uomini che non si sono rassegnati alla perdita di capelli. Un gruppo di scienziati della Yale University ha scoperto da dove arriva il segnale che stimola la crescita dei capelli, aprendo la strada a nuovi trattamenti.


In pratica, i ricercatori hanno identificato le cellule staminali all’interno dello strato di grasso della pelle del cuoio capelluto da dove parte il segnale che innesca la crescita dei capelli nei topolini. “Se riusciamo a far comunicare queste cellule di grasso della pelle con le cellule staminali dormienti alla base dei follicoli piliferi, potremmo essere in grado di far crescere di nuovo i capelli”, ha detto Valerie Horsley, una delle autrici dello studio.

Gli uomini affetti da calvizie hanno ancora le cellule staminali nelle radici dei follicoli, solo che queste hanno perso la capacita’ di far ripartire la rigenerazione dei capelli. Gli scienziati sanno ch e queste cellule staminali del follicolo hanno bisogno di segnali all’interno della pelle per far crescere i capelli, ma la fonte di questi segnali rimane ancora poco chiara. I ricercatori hanno osservato che quando i capelli muoiono, lo strato di grasso nel cuoio capelluto riduce lo spessore della pelle. Quando comincia la crescita dei capelli, lo strato di grasso si espande in un processo chiamato ‘adipogenesi’. I ricercatori hanno trovato che un tipo di cellule staminali coinvolte nella creazione di nuove cellule di grasso – i precursori delle cellule adipose – sono necessarie per la rigenerazione dei capelli nei topi. Hanno inoltre scoperto che queste cellule producono molecole chiamate ‘PDGF’ (fattori di crescita derivate dalla piastrine), che sono necessarie per avviare la crescita dei capelli. Ora pero’ i ricercatori stanno cercando di identificare altri segnali prodotti dai precursori delle cellule adipose che possono avere un ruolo importante nella regolazione della crescita dei capelli.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!