Stimolazione ovarica in età avan…

I farmaci per la stimolaz…

Le uova a protezione degli occhi

Sembra strano ma sembr…

Miopia: scoperta la variante gen…

[caption id="attachment_9…

Un bio-gel per la rigenerazione …

[caption id="attachme…

HIV: un topo con le stesse carat…

Si prospetta una vera riv…

Feto calcificato per 36 anni nel…

Un feto rimasto per 36 an…

Cancro ai polmoni: confutata la …

Esiste una connessio…

Schizofrenia e declino cognitivo…

La schizofrenia e il dec…

Mammografia: meglio se effettuat…

Prosegue il dibattito a c…

Allergia alle noccioline: in USA…

Sono iniziate in Europa …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Un gene da ‘silenziare’, per bloccare le neuropatie

Spegnere il gene HCN2 per bloccare il dolore neuropatico, tipo di dolore cronico che si manifesta quando i nervi che trasmettono gli stimoli dolorosi risultano danneggiati: e’ quanto emerge da uno studio pubblicato su Science dai ricercatori inglesi dell’Universita’ di Cambridge.

Gli studiosi sono riusciti a inibire il funzionamento del gene in un gruppo di topi, liberandoli dal dolore neuropatico cronico senza pero’ impedire loro di avvertire dolori acuti – meccanismo indispensabile, spiega Peter McNaughton, primo autore dello studio, ”per evitare danni accidentali”.


Attualmente non esistono farmaci in grado di trattare questa forma di dolore cronico: grazie allo studio, spiegano i ricercatori, nuovi principi attivi potrebbero venire sviluppati per bloccare la proteina prodotta dal gene HCN2, responsabile della regolazione del meccanismo alla base di questo dolore.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x