La Vitamina K, grande alleata de…

[caption id="attachment_3…

Merck Serono inaugura i nuovi la…

investiti oltre 12 milion…

Cellule staminali per la ricresc…

Un modello di pelle vir…

Stamina Foudation, Consulcesi: b…

''E' urgente dare a tutt…

Modello virtuale di cervello per…

Creato un modello vir…

Depressione: curioso studio mett…

[caption id="attachme…

Fondazione Maugeri: nasce la Bio…

Inaugurata la Biobanca ti…

Recettori olfattivi: potremmo se…

Secondo un nuovo studio, …

Come il cervello si adatta alle …

Per la prima volta un gru…

E’ nata WAIDID, l'Associazione M…

il debutto al Summit di…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Un gene da ‘silenziare’, per bloccare le neuropatie

Spegnere il gene HCN2 per bloccare il dolore neuropatico, tipo di dolore cronico che si manifesta quando i nervi che trasmettono gli stimoli dolorosi risultano danneggiati: e’ quanto emerge da uno studio pubblicato su Science dai ricercatori inglesi dell’Universita’ di Cambridge.

Gli studiosi sono riusciti a inibire il funzionamento del gene in un gruppo di topi, liberandoli dal dolore neuropatico cronico senza pero’ impedire loro di avvertire dolori acuti – meccanismo indispensabile, spiega Peter McNaughton, primo autore dello studio, ”per evitare danni accidentali”.

Attualmente non esistono farmaci in grado di trattare questa forma di dolore cronico: grazie allo studio, spiegano i ricercatori, nuovi principi attivi potrebbero venire sviluppati per bloccare la proteina prodotta dal gene HCN2, responsabile della regolazione del meccanismo alla base di questo dolore.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!