Crostacei e frutti di mare, font…

Riserva di iodio cont…

Oncologia Integrata e Nutrizione…

VI Congresso ARTOI 7-8 …

Lotte ai tumori: la nuova onda d…

(di Umberto Veronesi) Da …

Autismo: il ruolo del sistema im…

Cambiamenti specifici in…

Scoperta TIGEM su una rara malat…

Serve un mezzo di traspor…

Sindrome delle gambe senza ripos…

Quella fastidiosa condizi…

Individuato il primo gene-chiave…

[caption id="attachment_1…

Rivaroxaban di Bayer ha ridotto …

·         Rivarox…

Cancro al seno: a buon punto pro…

Un progetto paneuropeo ch…

Origami "a DNA" contro cellule c…

Creata grazie alla tecnic…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Fumo: anticipa di un anno la menopausa

Il fumo puo’ anticipare di circa un anno l’arrivo della menopausa. E’ quanto emerge da una recente indagine effettuata sugli studi condotti in passato.

Si tratta di una scoperta importante, poiche’ il momento in cui le donne smettono di avere il ciclo mestruale influisce sul rischio di patologie al cuore e alle ossa, nonche’ di cancro al seno.

“Le donne dovrebbero essere consapevoli degli effetti e delle possibili conseguenze” del fumo, oltre ai rischi gia’ noti, ha spiegato l’autore dello studio, Volodymyr Dvornyk, dell’Universita’ di Hong Kong. La ricerca ha preso a esame sei studi condotti su 6 mila donne negli Stati Uniti, in Polonia, in Turchia e in Iran. In media, le non fumatrici entrano in menopausa tra i 46 e i 51 anni, mentre le fumatrici tra i 43 e i 50 anni.

Archivi