Diabete di tipo 2: gli asparagi …

Nella frittata, nel risot…

Tumore alla prostata: recidiva c…

La valutazione dettagliat…

Testosterone sarà la contraccezi…

[caption id="attachment_5…

Vaccino: tutto quello che bisogn…

Un esperto parla del vacc…

La "sesta base" del DNA e le spe…

Quella che è stata battez…

Scoperto il segreto della 'droga…

[ANSA]Comune a molte form…

Frutti rossi: due o tre porzioni…

Due o tre porzioni di fr…

Malaria: alcuni batteri presenti…

Le persone con limitata v…

Pediatria: no ai mucolitici sott…

La Societa' Italiana di P…

Gravi disturbi del sonno e la re…

[caption id="attachment_8…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Sclerosi Multipla: si lavora su un test che esamina il respiro per diagnosi precoce.

Scienziati israeliani stanno lavorando alla messa a punto di un test del respiro per diagnosticare precocemente la Sclerosi Multipla in un modo piu’ economico e molto meno invasivo delle tecniche attuali.

La notizia e’ pubblicata su ACS Chemical Neuroscience, la rivista dell’American Chemical Society. La sperimentazione su 34 pazienti con Sclerosi Multipla e 17 volontari sani ha dato risultati incoraggianti. I ricercatori hanno identificato alcuni composti organici volatili che possono essere catturati da ”vetrini” hi-tech, dei sofisticati sensori elettronici, gli array, che riescono a etichettare gli elementi associati alla malattia.

Una svolta, quella promessa da Hossam Haick e colleghi dell’Institute Technion – Israel Institute of Technology, visto che gli esami diagnostici di routine per la malattia sono la risonanza magnetica (RM), piu’ costosa, e la puntura lombare, praticata nella colonna vertebrale, per il prelievo e l’analisi del liquido cerebro spinale.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!