Morte programmata delle cellule …

A differenza di quanto av…

Tumori: la ricerca contro quelli…

I progressi della ricerca…

Procreazione assistita: autorizz…

[caption id="attachment_5…

Cardiopatie: studi su come riatt…

[caption id="attachment_5…

Infiammazione silente presente n…

[caption id="attachment_1…

Federsalus al 22^ Salone Interna…

La Federazione Naziona…

Batteri per emanare odori biopro…

SAN FRANCISCO - Il profum…

Fumo passivo: invecchia di tre a…

Nuovo allarme per il fum…

Medicina rigenerativa: prototipi…

[caption id="attachment_8…

Pelle "in vitro".

Pelle creata utilizzando …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Virus Ebola: scoperto anticorpo che contrasta la variante “Sudan”

Roma, 21 nov – Scoperto un anticorpo in grado di contrastare l’infezione di una delle principali varianti dell’ebola, il cosiddetto virus Sudan.

Secondo quanto riportato da Nature Structural and Molecular Biology, il nuovo anticorpo riduce la liberta’ di movimento di una proteina dell’involucro del virus, riducendo la sua capacita’ di penetrare nelle cellule.


Il meccanismo scoperto e’ del tutto simile, spiegano i ricercatori, a quello gia’ utilizzato da un altro anticorpo per neutralizzare un’altra nota variante del virus, l’Ebola-Zaire. Per questo i ricercatori sospettano di aver identificato un punto fondamentale per neutralizzare il microbo. Secondo Erica Ollmann Saphire dello Scripps Research Institute (La Jolla, Usa), coautrice della ricerca, questa scoperta ”aiuta a capire piu’ precisamente cosa dovrebbe fare un vaccino o un’immunoterapia contro l’ebolavirus”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi