Il riso combatte l'insonnia, più…

La differenza la fa l’ind…

Sativex, cannabis terapeutica, a…

Il “Sativex" disponibile …

La vitamina D fattore protettivo…

[caption id="attachment_9…

ALL’EASL NUOVI DATI SU SIMEPREVI…

I dati confermano l’effic…

Batteri e flora intestinale: mag…

[caption id="attachment_6…

Artrite Reumatoide: farmaci inno…

Nuove terapie per i pazie…

Diabete di tipo 2: la Commission…

·         Empagliflozin…

Tumori: il "Big Killer" sempre p…

Sempre più donne italiane…

Speranze dalla terapia genica an…

[caption id="attachment_1…

Spermatozoi artificiali da cellu…

[caption id="attachment_1…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Virus Ebola: scoperto anticorpo che contrasta la variante “Sudan”

Roma, 21 nov – Scoperto un anticorpo in grado di contrastare l’infezione di una delle principali varianti dell’ebola, il cosiddetto virus Sudan.

Secondo quanto riportato da Nature Structural and Molecular Biology, il nuovo anticorpo riduce la liberta’ di movimento di una proteina dell’involucro del virus, riducendo la sua capacita’ di penetrare nelle cellule.


Il meccanismo scoperto e’ del tutto simile, spiegano i ricercatori, a quello gia’ utilizzato da un altro anticorpo per neutralizzare un’altra nota variante del virus, l’Ebola-Zaire. Per questo i ricercatori sospettano di aver identificato un punto fondamentale per neutralizzare il microbo. Secondo Erica Ollmann Saphire dello Scripps Research Institute (La Jolla, Usa), coautrice della ricerca, questa scoperta ”aiuta a capire piu’ precisamente cosa dovrebbe fare un vaccino o un’immunoterapia contro l’ebolavirus”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi