AIFA rilascia i primi lotti dei …

Dopo la comunicazione di …

Ufficialmente adottata dalla Com…

Milano, 25 magio 2012 - P…

Alzheimer: efficace il principio…

Gli scienziati scoprono c…

Virus influenzali: il cane potre…

Il migliore amico dell'uo…

Fecondazione assistita: “Serve n…

L’appello della SIFES dal…

Mini-ictus riducono le aspettati…

Un 'mini-ictus', un attac…

Epatite C: risultati di Fase III…

I risultati del prog…

Il segreto dell'agopuntura e' sv…

[caption id="attachment_7…

15 anni di Legge Sirchia contro …

Presentati i dati della C…

Artrite: il veleno delle api len…

[caption id="attachment_8…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Malattie coronariche: diagnosi migliore con risonanza magnetica

La risonanza magnetica permette di diagnosticare le malattie coronariche in modo piu’ efficiente e piu’ sicuro rispetto ai test utilizzati di routine.

La notizia arriva da uno studio pubblicato sulla rivista Lancet dai ricercatori dell’Universita’ di Leeds (Regno Unito) che hanno sperimentato l’uso diagnostico di questa tecnica su 752 pazienti dimostrando la sua maggiore efficacia rispetto all’angiogramma – un test che si basa sull’iniezione di un colorante nelle arterie del cuore – e alla SPECT – un test che prevede l’uso delle radiazioni.


La risonanza magnetica, spiega John Greenwood, primo autore dello studio, ”oltre ad essere piu’ accurata non usa le radiazioni, risparmiando ai pazienti e agli operatori sanitari un’inutile esposizione”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x