Muscoli paralizzati durante il s…

Scoperto un nuovo meccani…

Celiachia e Osteoporosi: prevenz…

Milano, 9 ottobre 2014 – …

Nuovo fungo 'zombificatore' dell…

Ricercatori in Brasile, R…

Iperparatiroidismo: condizione c…

Una dieta povera di calci…

Perdita dell'udito nella displas…

Un gruppo di ricercatori …

Tumori al seno: Istituto Regina …

Una novità importante per…

Tecnologia e diabete: la rispost…

Nelle migliori farmacie i…

'Fiutare' il cancro del polmone …

[caption id="attachment_6…

Epidemia Epatite A, ed è allarme…

Pomodori essiccati al sol…

Trattamento del dolore cronico: …

Presso il Centro di Ter…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Malattie coronariche: diagnosi migliore con risonanza magnetica

La risonanza magnetica permette di diagnosticare le malattie coronariche in modo piu’ efficiente e piu’ sicuro rispetto ai test utilizzati di routine.

La notizia arriva da uno studio pubblicato sulla rivista Lancet dai ricercatori dell’Universita’ di Leeds (Regno Unito) che hanno sperimentato l’uso diagnostico di questa tecnica su 752 pazienti dimostrando la sua maggiore efficacia rispetto all’angiogramma – un test che si basa sull’iniezione di un colorante nelle arterie del cuore – e alla SPECT – un test che prevede l’uso delle radiazioni.


La risonanza magnetica, spiega John Greenwood, primo autore dello studio, ”oltre ad essere piu’ accurata non usa le radiazioni, risparmiando ai pazienti e agli operatori sanitari un’inutile esposizione”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x