Tumori: tecnologia innovativa pe…

Ricercatori finanziati da…

Beta-talassemia: la terapia gen…

[caption id="attachment_8…

A Capri una due giorni di confro…

In Italia allo stato at…

L'importanza del DNA in 3D

Una nuova tecnica messa a…

Trattamento del pene curvo con c…

FIRENZE, 2017 – Sono stat…

Il 9 febbraio si celebra la 1° G…

Roma, 6 febbraio 2015 – I…

Sei stato allattato al seno? Far…

Lo sostiene uno studio in…

Neuroni e sovrappeso: ecco l'ord…

[caption id="attachme…

Meningite: l'EMA autorizza il va…

L'Agenzia europea del far…

Tumori ossei: nei bambini la spe…

Utilizzare cellule stamin…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

HIV e prevenzione: la scoperta più importante del 2011

Secondo la rivista Science la piu’ importante scoperta scientifica del 2011 riguarda l’Hiv ed e’ frutto del lavoro di un gruppo internazionale di ricercatori, che lo scorso agosto hanno pubblicato i loro risultati sul New England Journal of Medicine.

La ricerca ha dimostrato che l’assunzione di farmaci antiretrovirali riduce la probabilita’ di trasmissione del virus del 96%, confermando definitivamente che questa classe di farmaci e’ utile sia per curare i pazienti infettati dall’Hiv, sia per diminuire i suoi tassi di trasmissione.

Lo studio si concludera’ fra 4 anni: tuttavia l’elevata efficacia preventiva rilevata gia’ nelle fasi precoci della ricerca ha spinto gli autori a rendere pubblici i risultati ottenuti. Jon Cohen, autore dell’articolo apparso su Science, ha commentato che ”molti ricercatori ora credono che, combinato con le altre 3 principali misure preventive che hanno provato la loro efficacia in ampi studi clinici effettuati a partire dal 2005, questo approccio permettera’ di fermare la ricomparsa dell’epidemia in alcune localita”’.

La notizia e’ stata accolta come una scoperta di fondamentale importanza nel campo. Per tutti questi motivi si e’ collocata in cima alla classifica stilata da Science, seguita da scoperte nell’ambito dell’astronomia, dell’evoluzione, della biologia vegetale, della chimica e della medicina.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!