Cefalee a grappolo: una sostanza…

Una sostanza analoga all'…

Tumore al seno: l'esame con ultr…

[caption id="attachment_9…

In memoria di Steve Jobs: Creder…

"Nessuno vuole morire. An…

Frenare il fenomeno di autofagia

Lo stress si ripercuote s…

Persone con diabete, ecco quali …

AMD ha misurato con un ap…

Tumori: pazienti con malattie cr…

Se i pazienti con tumore …

Bulimia: ottime le risposte da t…

Sviluppato un nuovo tratt…

Farmaci innovativi sul territori…

Roma, 6 novembre 2014. “A…

Pillola anticoncezionale: come c…

L'uso della pillola antic…

Merck Serono: approvazione europ…

Ginevra, Svizzera, 6 fe…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Sclerosi Multipla: trattamenti CCSVI, almeno un paziente su 4 mostra evidenti benefici

Novita’ nei trattamenti per la cura della malattia, disponibilita’ delle terapie e timore per le eventuali restrizioni nell’erogazione di farmaci innovativi e di servizi di riabilitazione dovute alla crisi economica: sono questi i temi di cui si e’ discusso oggi a Roma nel corso del convegno ”Diritto alla Salute nelle Persone con Sclerosi Multipla: problematiche attuali e prospettive future” organizzato da Carlo Pozzilli, responsabile del ”Centro per la Sclerosi Multipla” dell’Ospedale Sant’Andrea di Roma.



Grande interesse ha suscitato anche il tema dell’Insufficienza Vascolare Cronica Cerebro-Spinale (CCSVI) e dell’approccio terapeutico proposto da Paolo Zamboni dell’Universita’ di Ferrara. Giovanna Borriello dell’Ospedale S.Andrea ha illustrato i risultati preliminari di uno studio condotto su adolescenti affetti da SM e sottoposti ad angioplastica per il trattamento della CCSVI: i risultati del questionario a cui sono stati sottoposti i pazienti 4 mesi circa dopo l’intervento hanno evidenziato che solo 1/4 dei pazienti ha presentato un beneficio sui sintomi di tipo permanente, mentre 2/3 dei pazienti ha indicato di non aver riscontrato alcun beneficio o una risposta positiva che pero’ si perdeva dopo le prime settimane dal trattamento. (ASCA)

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi