Alzheimer: scoperta una proteina…

Scoperta una proteina chi…

Nevralgie del trigemino al Forla…

[caption id="attachment_1…

Narcolessia: progressi nella sco…

[caption id="attachment_6…

L’Europa approva Holoclar®, il p…

La collaborazione tra la …

Stamina Foundation: ministero fi…

Sara' un Comitato scien…

Osteosarcoma: ricerca per impedi…

Roma, 2 dic - Bloccare il…

Insufficienza renale cronica: ce…

Le malattie renali cron…

La perdita di udito

Circa il 16 per cento deg…

Smog: provato che 'accorcia' la …

Oltre agli effetti conos…

La soglia del dolore scandita da…

[caption id="attachment_…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Tumori: linfociti T ingegnerizzati per aggredire e uccidere i melanomi

Le cellule staminali del sangue possono essere ingegnerizzate per ottenere linfociti T in grado di uccidere il melanoma.

Lo ha dimostrato uno studio pubblicato da Proceedings of the National Academy of Sciences, in cui Jerome Zack e colleghi dell’Universita’ della California di Los Angeles (Usa), hanno inserito nelle staminali umane il gene codificante per un recettore in grado di riconoscere il melanoma.

Le cellule sono state poi introdotte in un tessuto umano trapiantato nei topi, dove hanno prodotto le cellule immunitarie. Negli stessi topi sono stati trapiantati anche dei melanomi umani, che sono stati attaccati dai linfociti. Ben quattro dei nove tumori, spiegano i ricercatori, sono completamente spariti, mentre gli altri sono regrediti. Zack e colleghi sottolineano che questo approccio potrebbe funzionare nel 40% dei pazienti di etnia caucasica e che potrebbe essere utilizzato anche contro altre forme di cancro.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x