Tiroide: sei milioni di italiani…

Di notte si girano e rigi…

l'alcol danneggia il cervello in…

[caption id="attachment_1…

Cellule in laboratorio: nuova te…

Coltivare in laboratorio …

Mieloma: scoperta efficacia Tali…

Una nuova ricerca spezza …

Coronaropatia: responsabile il c…

E' il cromosoma Y il res…

I COLORI DELLA SPERANZA: dal 3 n…

Dal 3 al 25 novembre 2017…

Fumo, una molecola che spegne il…

Smettere di fumare? Diffi…

Toxoplasma: le strategie biochim…

[caption id="attachment_1…

Antibiotici che mettono a rischi…

Alcuni tipi di antibiotic…

AL VIA LA SECONDA EDIZIONE DEL P…

Da oggi e fino al 30 nove…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Sosia virus HIV: mix vaccini che funziona sulle scimmie

Pubblicati su Nature i risultati dello studio che dimostra che contro il Siv (Simian immunodeficency virus) – il virus dell’immunodeficenza che colpisce le scimmie, simile all’Hiv umano – il nuovo mix di vaccini messo a punto dai ricercatori statunitensi dell’Università di Harvard e dell’Istituto nazionale contro le allergie e le malattie infettive (Niaid) funziona .


I primi risultati positivi ottenuti sui macachi, spiegano i ricercatori, forniscono nuovi elementi per mettere a punto un vaccino anti-Hiv che sia efficace sull’uomo.

Dallo studio è emerso che la vaccinazione è in grado di ridurre dell’80% la probabilità che le scimmie hanno di infettarsi ogni volta che vengono esposte al virus, e quelle che contraggono l’infezione presentano comunque un numero inferiore di particelle del virus in circolazione nel sangue. Lo studio è stato coordinato da Dan Barouch dell’Harvard Medical School di Boston.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x