Alzheimer: scoperta la proteina …

Identificata da uno s…

USA: Formaldeide aggiunta all'el…

La formaldeide, elemento …

Cancro alla gola: due terzi per …

Due nuovi studi support…

SARS: nuovo ceppo vede lo..zampi…

Il coronavirus della nu…

TEVA presenta nuove ricerche sui…

Inserita nel programma sc…

Prevenzione tumori al seno: mamm…

La mammografia di routine…

Tumori del colon: 234 sono i gen…

I geni coinvolti nello sv…

DNA batterico organizzato come t…

La bronchite e la polmoni…

Johnson & Johnson annuncia la na…

I consorzi saranno finanz…

Blocco dei recettori del dolore …

Il dolore cronico non e'…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Sosia virus HIV: mix vaccini che funziona sulle scimmie

Pubblicati su Nature i risultati dello studio che dimostra che contro il Siv (Simian immunodeficency virus) – il virus dell’immunodeficenza che colpisce le scimmie, simile all’Hiv umano – il nuovo mix di vaccini messo a punto dai ricercatori statunitensi dell’Università di Harvard e dell’Istituto nazionale contro le allergie e le malattie infettive (Niaid) funziona .


I primi risultati positivi ottenuti sui macachi, spiegano i ricercatori, forniscono nuovi elementi per mettere a punto un vaccino anti-Hiv che sia efficace sull’uomo.

Dallo studio è emerso che la vaccinazione è in grado di ridurre dell’80% la probabilità che le scimmie hanno di infettarsi ogni volta che vengono esposte al virus, e quelle che contraggono l’infezione presentano comunque un numero inferiore di particelle del virus in circolazione nel sangue. Lo studio è stato coordinato da Dan Barouch dell’Harvard Medical School di Boston.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: