Diagnosi Prenatale: genitori all…

[caption id="attachment_7…

Ebola: America vicina ad un rime…

[caption id="attachment_8…

Gli oncologi si pronunciano circ…

Mirtilli e melanzane anti…

Il SIldenafil aiuta nella preven…

Il Sildenafil dovrebbe es…

I farmacisti italiani augurano b…

Roma 29 aprile 2013.  “ A…

Fecondazione assistita: 4.000 le…

Non si ferma il turismo d…

Mucca pazza: e' un italiano a sv…

Un problema di “traffico”…

Artrosi: studio USA-Italia fa lu…

Un gruppo di ricercatori …

Dolore cronico: in provincia di …

Esegue fino a 500 prest…

ARISLA: interfaccia cervello-com…

Accendere e spegnere la l…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Sosia virus HIV: mix vaccini che funziona sulle scimmie

Pubblicati su Nature i risultati dello studio che dimostra che contro il Siv (Simian immunodeficency virus) – il virus dell’immunodeficenza che colpisce le scimmie, simile all’Hiv umano – il nuovo mix di vaccini messo a punto dai ricercatori statunitensi dell’Università di Harvard e dell’Istituto nazionale contro le allergie e le malattie infettive (Niaid) funziona .


I primi risultati positivi ottenuti sui macachi, spiegano i ricercatori, forniscono nuovi elementi per mettere a punto un vaccino anti-Hiv che sia efficace sull’uomo.

Dallo studio è emerso che la vaccinazione è in grado di ridurre dell’80% la probabilità che le scimmie hanno di infettarsi ogni volta che vengono esposte al virus, e quelle che contraggono l’infezione presentano comunque un numero inferiore di particelle del virus in circolazione nel sangue. Lo studio è stato coordinato da Dan Barouch dell’Harvard Medical School di Boston.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi