Cancro al pancreas: possibile nu…

[caption id="attachment_6…

Sinusite: nuovo metodo di diagno…

Un nuovo metodo di diagno…

La mappa del genoma umano e i su…

[caption id="attachment_6…

Bambini e corretto utilizzo degl…

Presentati i risultat…

Glucosamina per la longevità

Una sostanza estratta dal…

Nuovo farmaco contro gli attacch…

Scienziati trovano il mod…

Persone con diabete, ecco quali …

AMD ha misurato con un ap…

"Homo tecnologicus" nello svilup…

Nell'evoluzione delle gra…

Al Tatarella di Cerignola innova…

L’urologia del Tatarella …

Rivaroxaban di Bayer ha ridotto …

Presentati al Congresso E…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

AIDS: meccanismo sbarra la strada al virus HIV, contrastandone la progressione

Scoperto un nuovo meccanismo attraverso il quale il sistema immunitario sbarra la strada al virus dell’Hiv e potrebbe contrastare la progressione dell’Aids.

Lo studio del Langone Medical Center della New York University, pubblicato su Nature Immunology, si e’ soffermato su una proteina, la SAMHD1 che impedisce al virus di ‘violare’ i globuli bianchi attaccati con i dNTP (trifosfati deossinucleotidi). I dNTP costituiscono il materiale molecolare su cui poi si viene a formare il Dna dell’Hiv e che poi costringe i geni della cellula a produrre a sua volta altre copie del virus. Questa proteina e’ particolarmente diffusa nei pazienti africani.

“In un certo senso – ha spiegato Nathaniel R. Landau, tra gli autori della ricerca – fa morire di fame il virus: quando entra nella cellula protetta dalla SAMHD1 non succede piu’ niente, non riesce a costruire il suo Dna, e quindi non si moltiplica”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!