Vaccini: nuova generazione in gr…

Le vaccinazioni in p…

Trapianto utero: tra due anni ci…

[caption id="attachme…

Contro il diabete di tipo 1, ins…

[caption id="attachment_7…

Tumore del colon retto: ricerca …

I ricercatori dell'Irgb-C…

La 'Terapia fotodinamica' che so…

[caption id="attachment_1…

"Tintarella naturale" con frutta…

Ciò che mangi ti si legge…

Eccellenza “targata” al reparto …

Una targa prestigiosa -ch…

Nobel per la medicina o fisiolog…

Il Nobel per la medicina …

Studi nipponici su cellule stami…

Cellule nervose ottenute …

Nuovi neuroni ottenuti come risp…

Gli scienziati sono riusc…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Stress eccessivo genera spesso diagnosi errate come epilessia

Molti pazienti con una diagnosi di epilessia potrebbero essere semplicemente stressati, come rivela un nuovo studio della Johns Hopkins University School of Medicine negli Stati Uniti.

A un numero sempre maggiore di pazienti, infatti, vengono erroneamente considerati epilettici, quando in realta’ soffrono di attacchi non epilettici di natura psicogena (PNES). “Piu’ di un terzo dei pazienti ricoverati all’unita’ epilessia del Johns Hopkins Hospital in realta’ soffre di PNES e non di vera epilessia.

Negli ultimi mesi, la percentuale e’ salita fino alla meta’. Hanno movimenti incontrollati e convulsioni che assomigliano a quelle dovute all’epilessia”, ha spiegato Jason Brandt, psichiatra a capo dello studio pubblicato sulla rivista Seizure. “Tuttavia non sono il risultato di scariche elettriche cerebrali anormali come nella vera epilessia – ha aggiunto – ma comportamenti causati dallo stress che ne replicano i sintomi”. Chi soffre di PNES non si trova necessariamente piu’ spesso in situazioni stressanti, ma e’ meno capace di sopportarle. “Questo causa false diagnosi e prescrizioni di farmaci e trattamenti inutili – ha concluso Brandt – vivere sapendo di avere l’epilessia comporta pesanti conseguenze sociali e psicologiche, e un sacco di pazienti starebbero meglio se sapessero che non hanno un problema neurologico ma sono solo stressati”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi