Cellule staminali: il virus dell…

Il virus dell'Aids puo' e…

Bambini bilingui: cervello con m…

Il fenomeno sarebbe da at…

Akosol inventa il PTA Fotodinami…

 Un pool di scienziati è …

Congresso GISE: Medtronic e l'Ac…

Genova, 3 ottobre 2012 – …

Mammografia: meglio se effettuat…

Prosegue il dibattito a c…

Nuovo sistema per produrre nanop…

[caption id="attachment_6…

Sempre più italiani soffrono di …

Endocrinologi e dermato…

Rimodellare seno, senza ricorrer…

Rimodellare il seno senza…

About Pharma Digital Awards: “La…

Roma, 10 novembre 2014 – …

Lupus: scoperto un interruttore …

Scoperto da ricercatori d…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Tomografia computerizzata meglio di ecografia all’addome

Il follow up TC (tomografia computerizzata) puo’ portare benefici quando falliscono gli esami ecografici.

Secondo uno studio del Massachusetts General Hospital di Boston su un campione di 449 pazienti, un terzo degli esami TC eseguiti a seguito di ecografie addominali inconcludenti, ha avuto riscontri positivi. Secondo Supriya Gupta, uno degli autori della ricerca, lo studio ha provato che il follow-up TCT era piu’ utile nella diagnosi di lesioni renali.

Il tasso di positivita’ per la TC e’ stato 87,5 per cento per le cisti renali e 81,8 per cento per i calcoli renali. Cisti renali e calcoli renali sono state due delle indicazioni piu’ comuni per raccomandare follow-up TC. “Invece, il TC ha avuto valore minimo come esame di follow-up del pancreas indeterminato e delle masse intestinali su ultrasuoni, con meno del 10 per cento di tasso di positivita'”, ha detto Gupta. “Lo studio ha dimostrato che il follow up TC deve essere studiato piu’ attentament e, perche’ l’uso della TC ha costi e implicazioni di radiazione”. La ricerca e’ stata presentata al meeting dell’American Roentgen Ray Society a Vancouver, in Canada .

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x