Spray 'ormonato' per addolcire i…

[caption id="attachment_7…

AIDS. pazienti plurinfettati off…

Le donne infettate con du…

Emergenza Ebola, la gestione dei…

i pediatri di sitip e sip…

Disturbo da deficit di attenzion…

Al III Convegno AIDAI pro…

Cellule cardiache progenitrici n…

La popolazione di cellule…

La predisposizione alle aritmie …

[caption id="attachme…

Lente acustica per 'bombardare' …

[caption id="attachment_6…

Cerotto 'molecolare' per bloccar…

[caption id="attachment_7…

Sclerosi multipla: il ruolo fond…

Uno studio italiano finan…

Cancro alla prostata: cani addes…

Scoprire il tumore facend…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cellule staminali cordonali contro l’ictus

Le cellule prelevate dal sangue del cordone ombelicale, gia’ impiegate da vent’anni per trattare una varieta’ di patologie che vanno dal cancro alle malattie metaboliche, potrebbero essere impiegate anche per un’ampia gamma di condizioni neurologiche inclusi ictus, danni da trauma cerebrale e danni alla colonna vertebrale. La ricerca del Salk Institute for Biological Studies e’ stata pubblicata su “Proceedings of the National Academy of Sciences”. In particolare, i ricercatori si sono concentrati su un fattore di trascrizione, una singola proteina che e’ stata usata per convertire le cellule del sangue del cordone ombelicale in cellule che hanno funzionalita’ simili a quelle dei neuroni.
Le cellule prelevate dal sangue del cordone ombelicale, gia’ impiegate da vent’anni per trattare una varieta’ di patologie che vanno dal cancro alle malattie metaboliche, potrebbero essere impiegate anche per un’ampia gamma di condizioni neurologiche inclusi ictus, danni da trauma cerebrale e danni alla colonna vertebrale.


La ricerca del Salk Institute for Biological Studies e’ stata pubblicata su “Proceedings of the National Academy of Sciences”. In particolare, i ricercatori si sono concentrati su un fattore di trascrizione, una singola proteina che e’ stata usata per convertire le cellule del sangue del cordone ombelicale in cellule che hanno funzionalita’ simili a quelle dei neuroni.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi