Colesterolo alto: pronto macchin…

Alcuni pazienti sono gene…

“Storie di vita negli anni d’arg…

Una ricerca condotta da F…

DAPHNE LAB, biomedica italiana a…

Già presente in Italia co…

Pediatria - Estate e bambini: us…

Roma, 26 luglio 2012 – L’…

Da invertebrati a vertebrati: co…

In una specie di emicorda…

Gene invecchiamento legato all'i…

Un gene che aiuta a c…

Big Pharma, il cento per cento d…

I settori principali sono…

Tumori del colon: 234 sono i gen…

I geni coinvolti nello sv…

Asma: gli ftalati sono una causa…

Due comuni ftalati utiliz…

Talassemia: il deferiprone si ri…

[caption id="attachment_9…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Evoluzione: precursori dei muscoli presenti in organismi cellulari

Le origini evoluzionistiche della muscolatura liscia e striata sono tuttora poco chiare. Uno studio dell’Universita’ di Vienna pubblicato su “Nature” ha permesso di svelare, per la prima volta, che qualche componente centrale dei muscoli degli animali superiori e’ piu’ antica di quanto si pensasse. I ricercatori hanno indagato le origini delle componenti muscolari in antichi animali come gli anenomi di mare, le meduse oppure le spugne.


Le comparazioni filogenetiche hanno mostrato che proteine cruciali della muscolatura striata dei vertebrati si sono originate tramite la duplicazione dei geni. E quindi, probabilmente, negli organismi unicellulari, molto prima che gli animali comparissero. “Nelle spugne, che non hanno muscoli, queste proteine giocano un ruolo cruciale nella regolazione dei flussi di acqua”, ha spiegato Gert Worheide, fra gli autori dello studio.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x