Cancro esofageo: nuovo test per …

Sviluppato un nuovo test …

Il grasso aiuta a guarire, usato…

Nella scienza spesso quel…

Medicina rigenerativa: trapianto…

La grande scommessa della…

Scoperto gene ripara-muscoli

Un nuovo gene utile alla …

Identificata all’Istituto Gaslin…

[caption id="attachment_1…

Alzheimer: stimolazione magnetic…

[caption id="attachment_8…

Vaccino anti-pneumococco 23 vale…

Il vaccino antipneumococc…

Disturbo bipolare: due nuovi far…

Rostafuroxina ed SL327 so…

Favismo: ricerca Telethon trova …

Un sorprendente link gene…

Cancro: allo studio un potenzial…

Scienziati hanno svelato …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Fibrosi polmonare idiopatica: farmaco disponibile in 31 centri ospedalieri italiani

Cresce il numero dei centri ospedalieri che in Italia decidono di attivare il programma NPP di uso compassionevole per Pirfenidone, farmaco, prodotto da InterMune, indicato per la Fibrosi Polmonare Idiopatica in pazienti adulti con diagnosi da lieve a moderata. Oggi – riferisce l’Osservatorio Malattie Rare – cinque nuovi centri si sono aggiunti alla gia’ nutrita lista, dando cosi’ una grande opportunita’ terapeutica ai pazienti: due sono a Milano, due in Emilia Romagna e uno in Abruzzo. Il farmaco e’ stato autorizzato al commercio in tutta Europa gia’ nel febbraio 2011 e da allora si attende che AIFA completi la procedura necessaria per la commercializzazione.


Per ora accedere al trattamento e’ possibile solo presso i centri che per loro volonta’ hanno attivato la procedura di uso compassionevole NPP, che pone il costo del farmaco interamente a carico dell’azienda InterMune. ”Si tratta – sottolinea l’Osservatorio – di un ritardo che comincia a pesare molto sia per l’azienda, che pur producendo un farmaco orfano non si vede agevolata nell’accesso al mercato, che per i pazienti che non beneficiano di una piena distribuzione e che, secondo quanto riportato negli studi registrativi, avrebbero un maggiore beneficio con inizio il piu’ possibile precoce della terapia”.(ASCA)

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi