Colesterolo alto: pronto macchin…

Alcuni pazienti sono gene…

“Storie di vita negli anni d’arg…

Una ricerca condotta da F…

DAPHNE LAB, biomedica italiana a…

Già presente in Italia co…

Pediatria - Estate e bambini: us…

Roma, 26 luglio 2012 – L’…

Da invertebrati a vertebrati: co…

In una specie di emicorda…

Gene invecchiamento legato all'i…

Un gene che aiuta a c…

Big Pharma, il cento per cento d…

I settori principali sono…

Tumori del colon: 234 sono i gen…

I geni coinvolti nello sv…

Asma: gli ftalati sono una causa…

Due comuni ftalati utiliz…

Talassemia: il deferiprone si ri…

[caption id="attachment_9…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Occhio meccanico replica movimenti di occhi umani

Tramite materiali piezoelettrici gli scienziati del George W. Woodruff School of Mechanical Engineering del Georgia Institute of Technology, USA, hanno riprodotto i movimenti muscolari dell’occhio umano per controllare una telecamera robotizzata con una fedelta’ senza precedenti. La nuova tecnologia potrebbe essere utilizzata per operazioni chirurgiche complesse con maggiore precisione e nella riabilitazione dei pazienti con problemi deambulatori.


“I materiali piezoelettrici si espandono se vengono in contatto con dell’elettricita’, permettendoci di trasformare gli impulsi elettrici in movimento. Questo robot possiede degli attuatori piezoelettrici inseriti all’interno di meccanismi che amplificano il movimento”, ha spiegato Joshua Schultz, che ha presentato la ricerca all’IEEE International Conference on Biomedical Robotics and Biomechatronics. “Questo consente all’occhio di comportarsi in una maniera simile ai muscoli. Occhi robotici precedenti con attuatori tradizionali si sono rivelati finora troppo rigidi nei movimenti”, ha concluso.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x