All’Istituto San Carlo il nuovo …

Al via da gennaio il cors…

Nuova tecnica di risonanza magne…

Sviluppata una nuova tecn…

Alzheimer e cancro: non si svilu…

[caption id="attachment_5…

15 anni di Legge Sirchia contro …

Presentati i dati della C…

Europa No-Smoking: il 60 percent…

Europa 'no smoking'. Il …

La scoperta che valse un Nobel a…

L'Ngf (Nerve Growth Facto…

I processi cerebrali che rendono…

Le decisioni che coinvolg…

Microbiota umano: studio agevola…

Creare nuovi modelli mate…

Esami di imaging fanno lievitare…

Gli esami di imaging sono…

Acne: un principio attivo estrat…

Le alghe possono essere u…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Tossina botulinica efficace contro tremori della sclerosi multipla

La tossina botulinica puo’ aiutare a prevenire agitazione o tremori alle braccia e alle mani delle persone con sclerosi multipla (SM), secondo una nuova ricerca pubblicata su ‘Neurology’, la rivista medica dell’American Academy of Neurology. “I trattamenti in uso contro i tremori da SM non sono sufficientemente efficaci e sono necessarie nuove alternative”, ha spiegato l’autore dello studio Anneke van der Walt, neurologo consulente del Royal Melbourne Hospital e ricercatore delll’Universita’ di Melbourne in Australia.


Lo studio ha trattato 23 persone ammalate di sclerosi multipla con la tossina botulinica di tipo A. Una parte del gruppo e’ stata sottoposta a un trattamento placebo per tre mesi. Gli scienziati hanno misurato la gravita’ del tremore e la capacita’ di scrivere e disegnare nei pazienti prima, durante e dopo aver ricevuto i trattamenti. Lo studio ha rilevato che le persone hanno manifestato un miglioramento significativo della gravita’ del tremore e della capacita’ di scrittura e disegno gia’ a sei settimane dopo il trattamento con tossina botulinica rispetto al placebo .

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi