Lampade abbronzanti: il rischio …

Le donne che ricorrono al…

Come la ris. magnetica puo' esse…

[caption id="attachme…

Tumori del polmone: nuovo test p…

Un nuovo test molecolare …

Sindrome cardiorenale: presentat…

[caption id="attachme…

L'olfatto risulta compromesso da…

[caption id="attachment_8…

Topolina Einstein, la piu' intel…

[caption id="attachme…

Nuovo test del sangue per predir…

[caption id="attachment_9…

Origini del "mondo a RNA": adess…

La ricostruzione della st…

Il CNR studia "l'intelligenza" d…

Alcuni studi sperimentali…

Lo scodinzolio del cane è il ver…

Coda scodinzolante senza …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Un farmaco per curare il diabete risulta essere efficace per la crescita delle cellule cerebrali

Un farmaco usato solitamente per combattere il diabete ha mostrato di essere efficace per far crescere le cellule cerebrali. La ricerca e’ opera della University of Toronto ed e’ stata pubblicata sulla rivista ”Cell Press”. Il farmaco, lametformina, e’ essenziale per attivare un meccanismo, chiamato CBP, che nel fegato serve a dire alle cellule staminali di differenziarsi in cellule epatiche adulte. Poiche’ nel cervello si trova lo stesso meccanismo, chiamato aPKC-CBP, i ricercatori hanno pensato che il farmaco potesse avere lo stesso effetto anche sulle regioni cerebrali.


Lo studio mostra promettenti risultati sia in cellule umane che murine: i topi che hanno assunto metformina non solo hanno mostrato un incremento nella nascita dei neuroni, ma hanno anche mostrato migliori performence nell’apprendimento spaziale e nella memoria d’ambiente. Il farmaco, finora usato per i malati di diabete, potrebbe avere un effetto sul cervello dei pazienti che lo stavano gia’ prendendo, per esempio portando benefici nella prevenzione contro l’Alzheimer. Secondo gli scienziati, si dovra’ ora scoprire se la metformina possa essere impiegata con le persone che hanno subito danni cerebrali in seguito a incidenti o radioterapia anticancro. (AGI) .

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x