Vaccini antinfluenzali smezzano …

Una settimana di passione…

Emofilia: cellule staminali inge…

Un nuovo approccio terape…

“Biciclette contro il dolore”: i…

Medici, farmacisti e tera…

Morbo di Crohn: nuovo farmaco pe…

Un nuovo farmaco potrebbe…

Leucemia: messa a punto una nuov…

Un lavoro a firma dei ric…

Gardasil®: Il Vaccino anti-HPV l…

Il Comitato Europeo per i…

Setticemia: osservare il 'passo'…

La possibilità di sopravv…

Acqua di rete: un milione di ita…

Arsenico e altre sostanze…

Un inaspettato doppio controllo …

[caption id="attachment_7…

Depressione: sarà un'analisi del…

Un'analisi del sangue pe…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Arteriosclerosi: l’esposizione al cadmio tra le concause

L’esposizione al cadmio, un metallo presente ad esempio nelle sigarette, potrebbe essere una delle cause dell’arteriosclerosi nelle donne anziane. Lo afferma una ricerca svedese pubblicata dal Journal of Internal Medicine.
I ricercatori dell’universita’ di Goteborg hanno analizzato una coorte formata da 599 donne di 64 anni, divise in base alla tolleranza al glucosio. Alle partecipanti e’ stata misurata la quantita’ di cadmio presente sia nel sangue che nelle urine, e tramite un’ecografia e’ stata rilevata la presenza di placche arteriosclerotiche nell’arteria carotide.


Il risultato e’ stato che, tenuto conto degli altri fattori come appunto il diabete o la scarsa tolleranza al glucosio, i livelli di cadmio sia nel sangue che nelle urine sono correlati con la formazione e con la maggiore superficie delle placche: “Questo vuol dire che l’esposizione al cadmio puo’ essere usata come indicatore di rischio per le malattie cardiovascolari – scrivono gli autori – e questo e’ molto importante dal punto di vista della salute pubblica per eventuali monitoraggi”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x