La differenza di genere esiste a…

La differenza di genere n…

Carcinoma epatico fibrolamellare…

Un passo in avanti verso …

Torna il Premio Civitas - XVIII …

In ricordo delle vittime …

Quando le 'scariche adrenalinich…

[caption id="attachment_7…

Terapie per la fertilità non min…

Le terapie per la fer…

Oncologo: dalle sigarette elettr…

"Il vantaggio evident…

Parassita della malaria: distrug…

Con la continua riduzione…

Cannabis terapeutica: farmacie p…

Ci sarebbe i "I titolari …

#Gyneconetmeeting: Quello che le…

Auditorium Fidia Farmaceu…

Asma: un quarto degli attacchi p…

Il 25 per cento degli att…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Batteri intestinali possono rivelare il diabete di tipo 2

I batteri intestinali possono rivelare la presenza del diabete di tipo 2. A dirlo un nuovo studio pubblicato su ”Nature”. Il numero di persone che soffrono di diabete di tipo 2 in tutto il mondo e’ aumentato in maniera decisamente rapida negli ultimi decenni. Gli scienziati sospettano anche che le persone affette da questa malattia siano molte di piu’ di quelle diagnosticate. Nel nuovo studio di Jun Wang dell’Universita’ di Copenaghen, il team di ricercatori ha dimostrato che le persone con diabete di tipo 2 presentano un alto livello di agenti patogeni a livello intestinale. Esaminando i batteri intestinali di 345 pazienti provenienti dalla Cina (di cui 171 con diagnosi di diabete di tipo 2) gli scienziati sono riusciti a identificare dei chiari indicatori biologici della malattia, che in futuro potrebbero essere utilizzati come metodi diagnostici. Le persone con diabete di tipo 2 hanno inoltre mostrato una flora batterica intestinale particolarmente ostile ai farmaci. Saranno pero’ necessari ulteriori studi per capire se i batteri intestinali anomali sono gia’ riscontrabili nelle persone considerate a rischio.


”Abbiamo intenzione di trapiantare batteri intestinali di persone che soffrono di diabete di tipo 2 nei topi e verificare se questi andranno poi a sviluppare il diabete”, ha spiegato Oluf Borbye Pedersen dell’Universita’ di Copenaghen, che partecipa al progetto. Il team lavorera’ in collaborazione con l’Istituto di Genomica di Pechino, per un progetto sulla metagenomica che includera’ indagini su una vasta gamma di gravi malattie, indagandone la correlazione con la flora batterica intestinale.
Salute AGI

1 comment

  1. Pingback: Batteri intestinali possono rivelare il diabete di tipo 2 | Solo Sogni Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: