Vescica iperattiva: efficace la …

Contro la sindrome de…

Tornare ad amare dopo il tumore …

L’ uro- andrologia chiru…

Fibrosi cistica: tessuto polmona…

Un tessuto polmonare colt…

Cancro: nuovi antitumorali estra…

I ricercatori del MIT (Ma…

Approvato in Europa un nuovo tes…

[caption id="attachme…

Quando un semplice esame del san…

[caption id="attachme…

Aids: vaccino preventivo accumul…

Lo studio ha dimostrato u…

"Nuovi anticoagulanti orali: in…

Sintesi interventi relato…

Maculopatia trattata con cellule…

L'uso di staminali ricava…

SIPPS, integrazione e disabilità…

Roma, 5 aprile 2013 – Il …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cancro al polmone: isolate le staminali

Alcune cellule staminali del cancro al polmone sono state isolate e cresciute, in uno studio che potrebbe portare a nuove strade per trattamenti di immunoterapia rivolti a specifiche cellule staminali. La ricerca della University of Cincinnati e’ stata pubblicata sulla rivista PLOS One. “Studi crescenti supportano l’idea che i tumori abbiano una popolazione di cellule staminali che rigenerano continuamente il tumore e gli danno ‘benzina'”, ha spiegato John Morris, fra gli autori della ricerca.

Nel nuovo studio, gli scienziati hanno scoperto un modo per isolare cellule staminali del cancro al polmone che potrebbe essere usato in un modello animale murino con un sistema immunitario pienamente funzionante: il metodo, che ha mostrato come crescono queste cellule in coltura, potrebbe migliorare enormemente la comprensione di come nasce il cancro al polmone e individuare nuovi bersagli terapeutici per eradicare questa malattia. “L’immunoterapia e’ il futuro del trattamento del cancro. Speriamo che il nostro studio possa accelerare le indagini sulle immunoterapie specifiche per determinate cellule staminali cancerose”, ha concluso Morris.

1 comment

  1. Pingback: Cancro al polmone: isolate le staminali | Solo Sogni Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: