Depressione: livelli di folato e…

Scarsi livelli di vitamin…

Epilessia, scoperta cura genica…

[caption id="attachme…

Scoperto un gene che rafforza il…

[caption id="attachme…

[Nobel 2012] Premio Nobel per la…

Il britannico John Gurdo…

Dormire meno di sei ore a notte,…

Dormire meno di 6 ore aum…

Vaccino contro il cancro alla ce…

Meno delle tre dosi previ…

Cancro al seno: decodificati i g…

[caption id="attachment…

L’aumento della spesa privata in…

La scelta di mettere on-l…

Antidepressivi: prozac raffredda…

Nuovi antidepressivi osta…

Tricologi lanciano allarme perdi…

I film ci propongono sem…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

I NAS: cinquant’anni a difesa della salute con competenza e dedizione

“Riconoscenza e stima dagli 85.000 farmacisti italiani”, dice il presidente della FOFI Andrea Mandelli nel complimentarsi per l’assegnazione della Medaglia d’Oro al Merito della Sanità agli uomini al comando del Generale Cosimo Piccinno

Roma, 29 novembre 2012 – “Il debito che la società ha nei confronti dell’Arma dei Carabinieri è enorme, anche al di là di quanto normalmente il cittadino pensa. La Medaglia d’Oro al Merito della Sanità che oggi è stata conferita al Comando dei Carabinieri dei NAS è senz’altro un riconoscimento agli uomini guidati dal generale Cosimo Piccinno, ma anche un gesto che dà all’opera dei Carabinieri il meritato risalto davanti all’opinione pubblica”.

Così il presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti italiani, Andrea Mandelli ha commentato il riconoscimento che giunge nel 50° anniversario della fondazione dei NAS. “Garantire la sicurezza del cittadino oggi più che mai significa saper presidiare tutte le strutture di una società sempre più complessa, i suoi servizi strategici, le sue funzioni vitali e la tutela della salute è una di queste. E’ un’opera per la quale occorrono dedizione e alto spirito di servizio, ma anche competenze scientifiche e tecniche sempre più sofisticate, tutte doti che i Carabinieri dei NAS hanno sempre dimostrato. A loro va la stima e la riconoscenza degli 85.000 farmacisti italiani”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi