Anemia: aumenta i rischi di deme…

Bassi livelli di glob…

Grande successo della terza ediz…

[caption id="attachment_2…

Iperidrosi, o eccessiva sudorazi…

Iperidrosi, la Fda ha aut…

Peptide della soia con proprietà…

Prodotti di scarto della …

Cancro ovarico: nuove speranze d…

E' quanto emerge da uno s…

Alzheimer: micro-stimolazioni ce…

Recenti studi sperimental…

Tumori: scoperto un gene chiave …

Un gruppo di scienziati a…

INFLUENZA 2016/17: attesa stagio…

Milano, 3 ottobre 2016 - …

Tumore ovarico: un farmaco contr…

Un farmaco comunemente ut…

Terapia ormonale, associata all'…

La terapia ormonale sosti…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Pacemaker potenziato da battiti cardiaci grazie ad un dispositivo

Un dispositivo sperimentale converte l’energia proveniente dai battiti del cuore per fornire energia elettrica sufficiente ad alimentare un pacemaker. Il sistema e’ stato presentato alla sessione del 2012 dell’American Heart Association. I risultati dell’esperimento suggeriscono che i pazienti potrebbero alimentare il proprio pacemaker direttamente dai battiti cardiaci, eliminando la necessita’ di sostituire le batterie quando si sono esaurite.


Il dispositivo utilizza la piezolettericita’, carica elettrica generata dal movimento. Il risultato e’ una tecnologia promettente per pacemaker a bassa richiesta energetica. Lo studio e’ stato promosso da Amin Karami del Department of Aerospace Engineering dell’Universita’ del Michigan di Ann Arbor. I ricercatori ritengono che la piezoelettricita’ potrebbe alimentare anche altri dispositivi cardiaci impiantabili come i defibrillatori che necessitano di quantitativi di energia minimi. Attualmente il pacemaker deve essere sostituito ogni cinque o sette anni quando le batterie si sono esaurite. Un procedimento costoso, scomodo e ansiogeno per il paziente che il nuovo prototipo potrebbe sostituire definitivamente.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

[…] Pacemaker potenziato da battiti cardiaci grazie ad un dispositivo CondivisioneLeggi anche Rapisce figlio da affidare e fugge a Tenerife Nuovo Test per l’HIV che si consulta a occhio nudo Iperparatiroidismo: condizione che nelle donne si sviluppa in mancanza di calcio nella dieta Lecce, in carcere è codice rosso, all’ospedale verde: aperta un’inchiesta Hollande a Google: pagare per le news […]

[…] Pacemaker potenziato da battiti cardiaci grazie ad un dispositivo Un dispositivo sperimentale converte l’energia proveniente dai battiti del cuore per fornire energia elettrica sufficiente ad alimentare un pacemaker. Il sistema e’ stato presentato alla sessione del 2012 dell’American Heart Association. I risultati dell’esperimento suggeriscono che i pazienti potrebbero alimentare il proprio pacemaker direttamente dai battiti cardiaci, eliminando la necessita’ di sostituire le batterie quando si sono esaurite.  […]

Archivi

2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x