Tumore ovarico: nuovo trattamen…

[caption id="attachment_6…

Emicrania: l'effetto del gelato …

Scoperto perche' mangiare…

Sigarette elettroniche: il peric…

La sigaretta elettronica,…

Cellule staminali: "creata" cart…

Scienziati britannici han…

Computer biologici: l'ipotesi di…

La possibilità di utilizz…

Una risata fa buon sangue, ma ma…

Il riso fa buon sangue, m…

Tumore al pancreas: una proteina…

Identificata una nuova pr…

Milano all’avanguardia nel tratt…

Dottor Maurizio Cremona, …

Prolasso della valvola mitrale: …

Determinato il primo gene…

I semplici collutori hanno alcun…

Due ingredienti molto com…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Paracetamolo: l’overdose causa epatiti acute

Il suo uso e’ quasiquotidiano: quando ci si sente poco bene, per un leggero mal di testa, un semplice raffreddore, febbre o dolori di varia natura, il paracetamolo e’ il farmaco piu’ utilizzato, anche per la sua buona tollerabilita’. Ma superare il suo dosaggio (4 grammi al giorno) o combinarlo con altri analgesici contenenti il paracetamolo, e’ molto rischioso. Un sovradosaggio e’ la principale causa di insufficienza epatica acuta in Occidente, che registra un quinto di tutte le morti per overdose accidentale di paracetamolo-correlati. L’allarme arriva da uno studio di Chicago presentato a Boston nel corso del congresso dell’Associazione americana per lo studio delle malattie epatiche (American Association for the Study of Liver Diseases – AASLD).

,L’uso quindi non intenzionale di assumere oppioidi con paracetamolo con altri analgesici contenenti sempre questo farmaco provoca una epatotossicita’, una epatite tossica, fenomeno purtroppo sempre piu’ recente e spesso motivo di ritiro dal commercio di medicinali. Inoltre una overdose da paracetamolo e’ difficile da riconoscere. E’ fondamentale quindi che il paziente sia sempre piu’ consapevole dei rischi causati da mix di farmaci ma per questo e’ necessario – suggerisce lo studio – una maggiore chiarezza nelle etichette degli stessi medicinali abolendo le abbreviazioni dei farmaci, nel caso del paracetamolo la sigla APAP o ACET e stabilire un costante confronto con il proprio farmacista per un aiuto sempre piu’ chiaro. Lo studio ha ‘reclutato’ 249 pazienti al momento della dimissione da un reparto di emergenza a Chicago o in una farmacia ambulatoriale in Atlanta. Per 4 giorni i partecipanti hanno tenuto un diario su tutti i farmaci assunti, compresi quelli da banco (OTC), senza prescrizione medica. Il 10,8% dei pazienti ha riferito di assumere lo stesso giorno piu’ medicinali contenenti paracetamolo. La maggioranza di questi, il 74,1% ha assunto paracetamolo insieme agli analgesici. L’1,6% ha inoltre superato la dose consigliata giornaliera di paracetamolo (4 grammi). E nell’87,3% delle prescrizioni, il paracetamolo e’ indicato solo con la sua sigla, APAP o ACET. .

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

[…] Paracetamolo: l’overdose causa epatiti acute CondivisioneLeggi anche Le ferrovie svizzere e Apple hanno raggiunto un accordo per l’utilizzo dell’orologio delle ferrovie su iPad e iPhone Il Partito Democratico e “i fantastici 5″ Cosa succede coi vaccini antinfluenzali Perché non mi sono candidato alle primarie Fanno più notizia l’ambiente o le ciarle dei politici? […]

[…] Il suo uso e’ quasiquotidiano: quando ci si sente poco bene, per un leggero mal di testa, un semplice raffreddore, febbre o dolori di varia natura, il paracetamolo e’ il farmaco piu’ utilizzato, anche per la sua buona tollerabilita’. Ma superare il suo dosaggio (4 grammi al giorno) o combinarlo con altri analgesici contenenti il paracetamolo, e’ molto rischioso. Un sovradosaggio e’ la principale causa di insufficienza epatica acuta in Occidente, che registra un quinto di tutte le morti per overdose accidentale di paracetamolo-correlati. L’allarme arriva da uno studio di Chicago presentato a Boston nel corso del congresso dell’Associazione… Leggi il resto »

Archivi

2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x