Touch DNA: studio Sapienza dimos…

(Adnkronos Salute) - Il '…

Zucchero 'cattivo' avvelena il c…

Una sostanza che deriva d…

Cancro orale, presto test della …

Presto sara' sviluppato u…

Anti infiammatori FANS a rischio…

Un nuovo studio in via d…

Carcinoma ovarico: poco conosciu…

Arriva senza farsi sentir…

TBC: sviluppato un vaccino dalla…

Sviluppato un vaccino con…

RANKL: il segreto del diabete na…

Uno studio pubblicato su …

Localizzata un’area del cervello…

Si trova nella corteccia …

Dati allarmanti sulla 'bomba dia…

[caption id="attachme…

Tumori alla prostata: rivisti pa…

La velocita' con cui il P…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Tumori ossei infantili: aiuto da cellule staminali

Utilizzare le cellule staminali per la cura dei tumori ossei infantili. Questo il progetto di ricerca al quale partecipano tre centri di eccellenza fiorentini, la Cell Factory dell’Azienda Ospedaliera Meyer di Firenze, il Centro di Ortopedia Oncologica e Ricostruttiva-Traumatologico Ortopedico di Careggi e la Di.v.a.l. Toscana – Universita’ degli Studi di Firenze. Lo studio si propone di usare le cellule staminali mesenchimali per ricostruire il tessuto osseo danneggiato dal tumore.
Le tre equipes che collaborano al progetto, attivato nel maggio del 2012 grazie a un finanziamento di 285.000 euro da parte della fondazione Just Italia, lavorano in modo sinergico: la Cell Factory dell’Ospedale Meyer prepara le cellule staminali espandendole in vitro e rendendole idonee alla ricostruzione dell’osso malato; il laboratorio di ricerca dell’Universita’ (Di.v.a.l.) e’ incaricato di validare la preparazione delle cellule confermandone funzionalita’ e assenza di effetti collaterali negativi, mentre il centro clinico di Ortopedia Oncologica Ricostruttiva del Careggi adottera’ le nuove terapie rigenerative per i suoi piccoli pazienti.


La ricerca, coordinata dall’associazione ‘da Noi per Voi per il Meyer Onlus’, e’ focalizzata su tre patologie comuni: le lesioni pseudotumorali ossee, le pseudoartrosi postraumatiche e le osteonecrosi idiopatiche della testa del femore. Le cellule staminali mesenchimali sono ritenute particolarmente idonee nella cura di queste patologie poiche’ capaci di autorinnovarsi e differenziarsi, diventando cosi’ i ‘mattoni’ di terapie innovative.

1
Lascia una recensione

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Tumori ossei infantili: aiuto da cellule staminali | Solo Sogni Blog Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] Tumori ossei infantili: aiuto da cellule staminali CondivisioneLeggi anche Sicilia, vince il popolo dell’astensione  Crocetta avanti su Musumeci. Terzo Cancelleri. Nessuna lista supera il 15%   Il governo ha deciso di porre la questione di fiducia sulla legge sulla corruzione La prima santa nativa americana E’ da piccoli che si impara Nini Briglia lascia Mondadori: è stato CCO, capo dei periodici, e direttore di Panorama […]

Archivi