Una nuova regione, bersaglio con…

La paura e l’ansia, lo sa…

Bilinguismo: migliora la concent…

Uno studio della Northwes…

Pediatria - Inaugurazione Aula D…

PATOLOGIE IN CALO E PATOL…

Moduli a DNA per lo storage dei …

Nuovi progressi nello sfr…

Pistacchi efficaci contro iperte…

Un pugno di pistacchi all…

Calo di testosterone aumenta fra…

[caption id="attachment_8…

Zucchero 'cattivo' avvelena il c…

Una sostanza che deriva d…

Bruchi molto voraci potrebbero e…

Ricercatori hanno scopert…

V GIORNATA NAZIONALE A.Fa.D.O.C.…

Al via “DIVERSA…mente, am…

[Assobiotec] Alzheimer, il cerve…

Il nostro cervello è in g…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cancro ovarico: scoperto legame tra crescita tumore e cellule staminali

Identificato un legame decisivo fra i fattori delle cellule staminali che fanno crescere il cancro alle ovaie e la prognosi delle pazienti.cellula_cancerosa Lo studio potrebbe fornire strumenti per stabilire nuovi bersagli per le terapie anticancro. La ricerca della Yale University e’ stata pubblicata sulla rivista Cell Cycle. L’ipotesi delle cellule staminali cancerose suggerisce che al cuore di ogni tumore ci sia un piccolo sottoinsieme di cellule tumorali difficili da identificare che ne sostengono la maggior parte della crescita.

Un altro concetto di questa teoria e’ che esiste un microambiente delle cellule tumorali che gioca un ruolo critico alla loro crescita e diffusione. Nel nuovo studio, gli scienziati hanno definito le basi molecolari per l’interazione di questi due concetti nel cancro alle ovaie. Gli scienziati hanno dimostrato che esiste un link regolatorio fra il fattore Lin28 delle staminali e la proteina segnale BMP4. I risultati hanno supportato l’idea che sussista un ruolo attivo del microambiente tumorale nella carcinogenesi ovarica, che servira’ per individuare nuovi bersagli terapeutici.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x